I 10 segreti della nuova Jeep Compass 2020 [FOTO]

Nuovi motori (che presto includeranno anche le versioni elettrificate) e avanzati sistemi di connettività: sono queste le principali novità della nuova Jeep Compass. Ecco i suoi 10 segreti.

Vai ovunque, fai qualunque cosa. Italianizzare il claim della nuova Jeep Compass 2020 significa coglierne subito e a fondo l’essenza. Un’auto versatile, che rispecchia il Dna Jeep  e da adesso viene prodotta anche nel nostro Paese. E poi, rispetto al passato, il modello cambia in molti aspetti, anche se diversi riguardano il motore e la meccanica e, quindi, al primo sguardo non si vedono. 

Di sicuro, l’up-grade più evidente è quello tecnologico, reso necessario dalle tappe che, in tema di connettività, nel mondo auto vengono bruciate a tempo di record. Con queste premesse, abbiamo analizzato il modello ai raggi X e vi presentiamo i 10 segreti della nuova Jeep Compass 2020.

I 10 SEGRETI DELLA NUOVA JEEP COMPASS 2020

1) LINEA CHE VINCE

Aggiornare un modello dopo tre anni non è semplice. Si tratta di concentrarsi su alcuni aspetti che portano ad un reale up-grade rispetto al passato. Nel caso della nuova Jeep Compass, la linea rimane fedele al suo dna. Robusta, ma allo stesso tempo abbastanza agile per la guida cittadina. Sempre forte è la parentela con la Cherokee. Dietro, spiccano i fari con inserti a Led dalla forma rettangolare e allungata. Nuovi colori, nuovo design dei cerchi, nuova cappelliera completano il quadro dell’aggiornamento.

Esterni nuova Jeep Compass 2020

L’appartenenza al segmento dei C-Suv è una garanzia: si tratta infatti del segmento che in questo momento ha maggiore appeal sul mercato, anche nel segmento delle flotte aziendali. Il fatto che venga prodotta in Italia, poi, favorirà anche maggiore celerità nelle consegne. 

Approfondisci: tutte le novità della gamma Jeep nel 2020

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia