Nuova Jeep Renegade 2019, arriva il restyling del B-Suv

Nuova Jeep Renegade 2019, primo contatto con il restyling del B-Suv


Dopo l’anteprima al Salone di Torino, la nuova Jeep Renegade 2019 è pronta a debuttare sul mercato. Il modello, che nel 2014 ha rivoluzionato il segmento dei B-Suv, coniugando le leggendarie caratteristiche off-road del marchio con un’anima urbana, si presenta in veste aggiornata, soprattutto nel frontale.

Adesso mostra una nuova griglia anteriore e i proiettori ridisegnati con illuminazione a Led. Senza dimenticare una dotazione di sicurezza più completa e infotainment all’avanguardia.

nuovo b-suv jeep renegade 2019

Oltre alle modifiche al look, la nuova Jeep Renegade 2019 adotta motorizzazioni inedite. È questa la vera novità del restyling. Sotto il cofano, arrivano nuovi motori turbobenzina, a tre e quattro cilindri: il 1.0 120 CV e il 1.3 da 150 CV o 180 CV. Entrambi alzano il livello di efficienza, ma anche le prestazioni.

La nuova Jeep Renegade 2019 arriverà in concessionaria a metà luglio. Il prezzo di partenza non è ancora stato ufficializzato, ma dovrebbe attestarsi sui 20.000 euro circa. Quattro gli allestimenti: Sport, Longitude, Limited e Trailhawk (la versione più votata all’off-road).

Approfondisci: l’anteprima della nuova Jeep Renegade al Salone di Torino 2018

LA NUOVA JEEP RENEGADE 2019

Dal punto di vista estetico, la nuova Jeep Renegade 2019 cambia nel layout dei gruppi ottici posteriori (che comunque mantengono il classico motivo a X). Anche i fari anteriori, la calandra (con un nuovo design dell’iconica griglia a sette feritoie) e le prese d’aria si rimodellano in nome di uno stile ancor più moderno e armonioso.

Fari a Led, quindi, ma anche paraurti ridisegnato nella parte inferiore, dove i fendinebbia sono più vicini tra loro e alloggiati all’interno di protezioni in plastica nera (in questo modo sono anche più protetti). In più, adesso ci sono nuovi cerchi da 19”.

Sulla nuova Jeep Renegade 2019 ricorrono elementi iconici e stilemi riconoscibili, come i fari rotondi e i passaruota trapezoidali, che richiamano alla nuova Jeep Wrangler 2019. La nuova posizione a vista della maniglia del portellone posteriore, poi, sottolinea il design funzionale degli esterni.

L’ABITACOLO

Per quanto riguarda gli interni, in linea con gli ultimi aggiornamenti del MY18, sulla nuova Jeep Renegade 2019 i comandi della console centrale sono raccolti in un pannello più grande.

Cresce il display del sistema d’infotainment Uconnect (fino a 8,4”), più grande e capace di gestire funzioni aggiuntive di navigazione, intrattenimento e comunicazione vivavoce, oltre a nuove caratteristiche che migliorano sia l’esperienza di guida sia il comfort dei passeggeri a bordo (un esempio è lo zoom regolabile con un movimento delle dita). Ovviamente non può mancare la compatibilità con gli standard Apple CarPlay (scopri qui come funziona) e Android Auto.

interni nuova jeep renegade 2019

L’ambiente interno è ancora più funzionale con una nuova organizzazione dello spazio e un incremento dei portaoggetti, oltre a presentare un aspetto più moderno e raffinato, grazie a nuovi rivestimenti dei sedili e nuove finiture interne.

Leggi anche: quanto costa noleggiare la Jeep Renegade?

I MOTORI

Oltre alle novità stilistiche, sulla nuova Jeep Renegade 2019 sono attesi motori inediti (leggi qui i piani futuri del Gruppo FCA sull’elettrificazione della gamma): in particolare i propulsori a tre cilindri e quattro cilindri, alimentati a benzina.

motorizzazioni nuova jeep renegade 2019

Si va dal 1.0 da 120 CV (con cambio manuale a sei marce e trazione anteriore) al 1.3 disponibile con due livelli di potenza, 150 CV (con cambio automatico a doppia frizione a 6 marce e trazione anteriore) o 180 CV (con cambio automatico a 9 marce e trazione integrale). I nuovi motori promettono un taglio delle emissioni di CO2 del 15-18%, con una riduzione dei consumi fino al 20% rispetto ai precedenti motori a benzina.

La nuova Jeep Renegade 2019 offre anche due motorizzazioni diesel: il 1.6 Multijet II da 120 CV (trazione anteriore e cambio manuale o automatico a doppia frizione a 6 rapporti), 2.0 Multijet II da 140 CV (trazione integrale e cambio manuale a sei marce o cambio automatico a 9 rapporti), e 2.0 Multijet II da 170 CV (AWD/4WD e cambio automatico a 9 marce). Tutti i motori rispettano la normativa Euro 6 d-TEMP.

I nuovi propulsori a benzina MultiAir III sono dotati del filtro antiparticolato GPF (Gasoline Particulate Filter), mentre i diesel adottano il sistema SCR (Selective Catalytic Reduction) con AdBlue. Nel 2019, infine, è attesa un’interessantissima versione ibrida Plug-In (benzina-elettrico).

La nuova Jeep Renegade 2019, quindi, è disponibile in configurazione a 2 e 4 ruote motrici e offre due sistemi di trazione, con dispositivo di disconnessione dell’asse posteriore. A ciò si aggiungono il controllo della trazione Selec-Terrain, l’Hill Start Assist e l’Hill Descent Control.

GLI ADAS

Su tutta la gamma della nuova Jeep Renegade 2019 sono ora di serie i sistemi Lane Sense Departure Warning-Plus (sistema di avviso di uscita dalla corsia) e l’Intelligent Speed Assist dotato di Traffic sign recognition.

Tra le principali novità, l’aggiornamento dell’Automatic park assist – park sense (disponibile successivamente al lancio). L’offerta degli Adas sulla nuova Jeep Renegade comprende anche il Lane Keeping Assist, il Forward Collision Warning-Plus con Active Emergency Braking (sistema di frenata assistita, di serie su Limited), l’Adaptive Cruise Control, il Blind-Spot Monitoring e il Rear Cross Path detection.

COME VA

Nei dintorni di Balocco, dove sorge la pista sperimentale di FCA, abbiamo provato la nuova Jeep Renegade 2019. Il Dna del B-Suv è rimasto intatto: posizione di guida rialzata, vista sulla strada sempre ampia, guida gradevole, comoda e sicura sull’asfalto come sullo sterrato.

Il 1.0 tre cilindri a benzina turbo (con una potenza di 120 CV e una coppia massima di 190 Nm) è adatto ad andature più tranquille, mentre il 1.3 turbobenzina quattro cilindri da 150 CV (270 Nm) ha più verve.

Su un tracciato off-road, poi, abbiamo messo alla prova la nuova Jeep Renegade Trailhawk 2019. Con le sue sospensioni a ruote indipendenti, garantisce caratteristiche al top in termini fuoristradistici. Su questa versione, inoltre, il Selec-Terrain integra la modalità “Rock” per massimizzare la trazione sulla ruota in grado di garantire la maggiore presa. Risultato: nessun ostacolo (o quasi) può intralciare la vostra marcia.

CLICCA PER SFOGLIARE LA NOSTRA PHOTOGALLERY SU FACEBOOK

Siamo a Balocco per la presentazione ufficiale della nuova #Jeep Renegade 2019! Eccola 😉Jeep Italia

Posted by Fleet Magazine on Wednesday, June 13, 2018

Related Posts

Scrivi un commento

La tua casella di posta non verrà pubblicata.

*