Nuova Land Rover Defender svela stile e interni

Uno dei modelli-simbolo del concetto di fuoristrada si aggiorna. E' una rivoluzione sul piano tecnico e tecnologico, che Defender 2020 realizza restando fedele alla propria missione

Il cambiamento sarà epocale, perché dopo decenni di evoluzioni intorno a un concetto pressoché immutato, nuova Land Rover Defender interpreterà la parte del fuoristrada inarrestabile sposando i temi della modernità tecnica.

LAND ROVER DEFENDER 2020

Appuntamento a settembre, probabile l’uscita in pubblico al Salone di Francoforte. Un esordio anticipato dalla prima immagine priva di mascherature, sfuggita online su Twitter e ripresa dal quadro della strumentazione virtuale. Quanto basta per uno sguardo alle linee della fiancata in modo nitido.

LA TRADIZIONE NEL DESIGN

Le linee squadrate della carrozzeria sono nel DNA di Defender. Vengono appena ammorbidite sul frontale, nel raccordo tra cofano e passaruota, mentre il profilo è caratterizzato dalla nervatura che corre dai fari anteriori ai posteriori, sotto la linea di cintura. 

Leggi anche: Jaguar-Land Rover, così guadagni mentre guidi

E’ raddoppiata da una lavorazione delle portiere destinata a  creare un misto di superfici pieno-scavato-pieno, buone a snellire  l’insieme. Le applicazioni a contrasto sul montante C riprendono la colorazione della carrozzeria, lasciando a contrasto i montanti anteriori e il tetto. 

Caratteristiche di Nuova Land Rover Defender 2020

Coda tronca, con ruota di scorta ben in vista, è un altro (logico) elemento di stile tipico di Defender. 

LE CARATTERISTICHE DI NUOVA LAND ROVER DEFENDER

Come cambia nella tecnica il fuoristrada è presto detto: si tratta di una rivoluzione. Non poteva essere altrimenti. Sotto al cofano andranno motori moderni, puliti, sono attesi gli Ingenium modulari, diesel e benzina, con i primi a fare la parte del leone. I diesel potrebbero debuttare in una seconda fase, successiva al lancio, così come la versione ibrida plug-in.

Nuova Defender introdurrà anche un completo corredo di sistemi di assistenza alla guida, su strada e in fuoristrada, gestiti da più telecamere poste dietro al parabrezza, con i muletti a rivelare la presenza di almeno 2 unità.

Approfondisci: L’importanza del parabrezza per gli ADAS

Sviluppata sul pianale MLA modificato, adotterà sospensioni a ruote indipendenti sui due assi e offrirà l’alternativa delle sospensioni pneumatiche. Un elemento sfuggito dalle foto spia dei muletti di sviluppo, alternato alla specifica classica con molla elicoidale e ammortizzatore.

Leggi anche: Nuova Evoque, anteprima al Fleet Motor Day 2019

Due varianti di carrozzeria, passo corto tre porte e passo lungo cinque porte, comporranno l’offerta di nuova Land Rover Defender.

Nuova Land Rover Defender 2020 3 porte

INTERNI DI NUOVA LAND ROVER DEFENDER

L’abitacolo compatta i comandi della plancia in posizione ravvicinata al volante. Alla fascia principale, con schermo dell’infotainmnet in posizione piuttosto bassa, al di sotto delle bocchette del clima, si abbina un’appendice con la leva del cambio automatico e i comandi secondari.

La climatizzazione sfoggia rotelle con display integrato, diversi tasti fisici, invece, gestiranno i controlli elettronici e le funzioni principali dell’uso in fuoristrada.

Il volante è dichiaratamente hi-tech, multifunzione e con tasti prevalentemente touch, avrà due elementi a rotella, fisici, su ciascuna razza. Della strumentazione virtuale e configurabile si è già detto: da verificare se farà parte della dotazione di serie di Defender o rappresenterà una soluzione optional.

 

 

 

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia