FMD: il grande Suv di Land Rover alla conquista delle flotte

A Fleet Motor Day, Jaguar Land Rover ha portato il meglio della sua gamma per le aziende. In particolare, la Casa britannica ha presentato a Vallelunga, in anteprima nazionale per i Fleet e Mobility Manager, la nuova Land Rover Discovery 2017.

nuova Land Rover Discovery 2017 anteprima

Presentato al Motor Show di Bologna e ancor prima all’ultimo Salone di Parigi, il Suv di Land Rover si affianca alla Discovery Sport e rappresenterà una novità importantissima nell’ambito dell’offerta corporate.

VIDEO: JAGUAR LAND ROVER A FLEET MOTOR DAY CON LA NUOVA DISCOVERY 

NUOVA LAND ROVER DISCOVERY 2017: INNOVAZIONE NEL SEGNO DELLA TRADIZIONE

Dopo 26 anni di carriera e oltre 1,2 milioni di esemplari venduti, la nuova Land Rover Discovery 2017 è stata ripensata secondo le nuove esigenze della clientela, integrando il meglio della tecnologia di Jaguar Land Rover.

Per questo motivo è stata scelta la nuova piattaforma di alluminio (tipica anche di altri modelli della Casa, in primis la Jaguar XE, che abbiamo testato nei mesi scorsi) con sospensioni posteriori Integral Link, che ha permesso di ridurre fino a 480 kg la massa totale.

Un risultato che fa compiere alla nuova Discovery un passo avanti notevole in termini di guidabilità e di emissioni, grazie anche all’adozione dei propulsori Ingenium.

APPROFONDISCI

EVOLUZIONE STILISTICA E MECCANICA

Il nuovo Suv a sette posti si è evoluto in maniera drastica sia dal punto di vista stilistico sia a livello meccanico. Lungo 4,97 metri (+141 mm), con un passo di 2,92 metri (+38 mm) e una larghezza di 2,22 metri, garantisce un coefficiente aerodinamico di 0,33, un record nella storia del modello (in più, assetto rialzato di 43 mm, con una altezza minima da terra di 283 mm).

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia