Nuova Mercedes CLA al CES 2019, MBUX sale di livello

Il rinnovamento di Mercedes CLA passa dal CES 2019. La nuova generazione sviluppa la formula coupé di Classe A con soluzioni uniche e diversissime dalla Sedan

E’ il bello di forme da coupé su dimensioni formalmente da compatta. È Mercedes CLA 2019, nuova generazione che dal CES 2019 di Las Vegas annuncia novità anzitutto tecnologiche. E non potrebbe essere diversamente, visto il palcoscenico eletto.

Dal mese di maggio la troveremo nelle concessionarie, per 12 mesi in versione Edition 1, svelata al CES, con dettagli cromatici e dotazioni esclusive. CLA 250 verrà affiancata da una gamma di motorizzazioni benzina e diesel anche con trazione 4Matic. 250 spinta dal 4 cilindri 2 litri turbo benzina da 225 cavalli e accoppiato al cambio 7G-DCT, doppia frizione.

MBUX EVOLUTO, INTERIOR ASSIST LEGGE LE GESTURES

Dalla kermesse dedicata all’elettronica di consumo, nuova Mercedes CLA introduce un ulteriore aggiornamento del sistema MBUX, evoluto con l’Interior Assist e in grado di analizzare domande molto più elaborate e complesse con l’assistente personale “Hey Mercedes”. 

MBUX Interior Assist è l’integrazione di comandi gestuali avanzati, l’intelligenza artificiale rileva un’istruzione impartita dal guidatore o dal passeggero anteriore, differenziando anche le funzioni abbinate a un medesimo “comando rapido”.

Sarà possibile attivare le luci di lettura semplicemente scorrendo la mano sul sedile del passeggero, oppure, impartire la richiesta di navigazione verso casa, fino all’attivazione delle funzioni massaggio dei sedili, anche in questo caso differenziate a seconda che la gesture sia impartita dal guidatore o dal passeggero.

Quanto all’assistente vocale avanzato, è in grado di filtrare le richieste e replicare esclusivamente all’ultimo passeggero che ha attivato il comando Hey Mercedes. 

MERCEDES CLASSE A, FAMIGLIA ALLARGATA

Così, nuova Mercedes CLA inaugura il 2019, un’attesa anteprima che va ad arricchire le proposte compatte della casa di Stoccarda. Un debutto annunciato sin dallo scorso autunno, quando la presentazione dei risultati finanziari del trimestre prospettava i 12 mesi futuri, tra commercializzazioni e anteprime.

Caratteristiche di nuova Mercedes CLA

Alla coupé quattro porte seguirà Mercedes CLA Shooting Brake, nella prima metà dell’anno. Da lì si procederà in direzione suv, con la presentazione di Mercedes GLB entro fine 2019, che sarà qualcosa di molto diverso da Mercedes GLA, crossover destinato a un esordio nel 2020. 

Leggi anche: Gamma Mercedes 2019, le novità in arrivo

DIMENSIONI NUOVA CLA: PIÙ GRANDE DI A SEDAN

Lunghezza di Mercedes CLA 2019

Quanto alle dimensioni di nuova Mercedes CLA, le novità rispetto alla prima generazione sono notevoli. Di fatto ha misure da prodotto di fascia media, con una lunghezza di 4,69 metri (in crescita di 4,8 centimetri) e un passo di ben 2,73 metri (+3 cm), a fronte di un’altezza di fatto invariata (-2 mm a 1,44 metri) e una larghezza di 1,83 metri, in netto aumento con un +5,3 cm. Ampiezza che si riflette in carreggiate allargate di 6,3 centimetri all’anteriore e 5,5 centimetri al posteriore. 

Alla voce volume di carico nel bagagliaio, nuova CLA cede 10 litri nel confronto con il passato, attestandosi sui 460 litri utili. 

Leggi anche: Nuova Classe A, la prova su strada

L’ampliamento del passo e della larghezza si trasforma in maggior spazio disponibile per i passeggeri. La linea del tetto, molto più rastremata rispetto a quanto non faccia la berlina, è uno dei tratti centrali di CLA, così come è molto più caratterizzato l’andamento della cornice dei finestrini, un arco perfetto che richiama la “madre” della serie coupé quattro porte Mercedes: CLS.

INTERNI, ENERGIZING COACH CON VIVOACTIVE

Interni di nuova Mercedes CLA

Gli interni, al netto degli sviluppi legati alle funzioni del sistema Mercedes-Benz User Experience, replica l’impianto noto di una plancia disegnata per estendersi da portiera a portiera, sensazione di orizzontalità sottolineata dal pannello Widescreen che racchiude strumentazione e infotainment. 

Il comfort a bordo è garantito dai programmi Energizing, classico abbinamento di funzioni massaggianti, ventilazione e riscaldamento dei sedili con luci ambientali e musica di sottofondo specifica. In più, al CES 2019, Mercedes ha presentato lo smartwatch vivoactive 3, un wearable grazie al quale l’Energizing Coach di CLA sarà in grado di stilare un programma fitness in funzione dei parametri rilevati dal dispositivo.

SPORTIVITÀ COUPÉ

Da coupé, CLA ha le portiere prive di cornice intorno ai finestrini, il posteriore sviluppa fari ripresi dalla gamma GT della Stella, che ne enfatizzano l’ampiezza del volume al retrotreno. Fari molto diversi anche sul frontale, perlomeno se raffrontati con Classe A berlina: sono contraddistinti da una parte inferiore arrotondata alle estremità, nel raccordo col passaruota. 

Leggi anche: Classe A Sedan, arriva la baby-Benz

OLTRE I LED, RADAR E TELECAMERE

Detto dell’ampia offerta di fari a led, tra Multibeam a 18 elementi singolarmente controllati per ciascun faro, fino ai led High Performance – entrambe specifiche opzionali, alternative a lampade alogene offerte di serie – nuova Mercedes CLA sviluppa il comparto dei sistemi di assistenza alla guida, gestiti da radar e telecamere con una copertura di 500 metri davanti al veicolo.

Fari a led di Mercedes CLA 2019

Dispositivi come l’Active Distance Assist Distronic (optional) regolano la velocità non solo in funzione del traffico ma anche del percorso, rilevando la presenza di curve e rotonde; l’Active Lane Change Assist è assistente al cambio corsia completato da un altro dispositivo, l’Active Lane Keeping Assist, automatismo che controlla la traiettoria all’interno della corsia di marcia tra i 60 e 200 km/h.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia