Nuova Mercedes CLA Shooting Brake, a Ginevra variazione sul tema Coupé [LIVE]

Dopo il debutto della Coupé, tocca a CLA Shooting Brake presentarsi al Salone di Ginevra. Carrozzeria da wagon sportiva sul corredo tecnico e tecnologico di CLA Coupé

È, anzitutto, differenza stilistica. Poi, anche funzionale. E, al Salone di Ginevra, nuova Mercedes CLA Shooting Brake propone l’interpretazione da “wagon” sportiva e alternativa a CLA Coupé, che l’esordio in pubblico l’ha vissuto a Las Vegas lo scorso gennaio.

mercedes-cla-shooting-brake-salone-ginevra-2019

CLA SHOOTING BRAKE, CRESCE LA FAMIGLIA CLASSE A

Arriva alla seconda generazione, un progetto che va a inserirsi tra i tanti volti di Mercedes nel segmento C premium. Dalla Classe A berlina 5 porte si è progressivamente rinnovata e arricchita un’offerta che andrà, nei prossimi mesi, a contare altri modelli, inedito il tassello GLB.

Approfondisci: Gamma Mercedes 2019, le novità in arrivo

CLA Shooting Brake ha segnato il debutto della carrozzeria di wagon sportiva nella fascia compatta del mercato premium.

DIMENSIONI DI NUOVA MERCEDES CLA SHOOTING BRAKE

Lo fa con dimensioni superiori, in grado di offrire maggiore abitabilità a bordo e non solo grazie al passo (2,73 metri; +3 centimetri) maggiorato. Quanto, piuttosto, merito di una larghezza superiore (+5,3 centimetri, 1,83 metri complessivi), che si riflette in più centimetri utili all’altezza dei gomiti e delle spalle, tanto dei passeggeri anteriori che posteriori.

posteriore-mercedes-cla-shooting-brake-salone-ginevra-2019

L’impianto tecnico è comune alle due varianti di CLA, così come lo stile fino al montante centrale. Un volto molto dinamico grazie ai nuovi fari a led, ispirati in parte alla sorella maggiore CLS, per forme e tecnologia, vista l’offerta dei proiettori a led Multibeam.

Leggi anche: Nuova CLA Coupé, MBUX sale di livello

Quasi 5 centimetri in più in lunghezza, per sfiorare il limite dei 4,70 metri, sono bilanciati da un incremento delle carreggiate in grado di trasformare e migliorare ulteriormente il comportamento su strada della CLA Shooting Brake. Una “sana corporatura” abbinata a sospensioni che, a richiesta, potranno essere anche di tipo adattivo.

MOTORI, LARGO AI BENZINA 1.3 E DIESEL 2.0

Motori e soluzioni tecnologiche segnano un radicale passo in avanti, grazie al debutto delle unità turbo benzina da 1.3 litri e dei turbodiesel 2 litri.

INTERNI DI CLA SHOOTING BRAKE, GESTURES E NON SOLO

All’interno di Mercedes CLA Shooting Brake è il sistema MBUX a catalizzare le attenzioni. Si arricchisce dell’Interior Assist, interpretazione delle gestures in grado di adeguare i menu a schermo, proponendo in rilievo quelli contestuali. Non solo.

interni-mercedes-cla-shooting-brake

Distingue le richieste operate dal guidatore da quelle del passeggero, intervenendo su parametri specifici quale può essere, ad esempio, la funzione massaggio o climatizzazione del singolo sedile anteriore.

E se i comandi gestuali possono abbinarsi a operazioni preferite, in una sorta di “scorciatoie” richiamate all’indicazione di un movimento della mano, non va dimenticato l’assistente vocale evoluto, l’Hey Mercedes migliorato e in grado di riconoscere un sempre maggior numero di istruzioni impartite con richieste naturali e lingue differenti.

Leggi anche: Come funzione il sistema MBUX

Sottolineato il volto dinamico della gamma CLA, non può dimenticarsi il comfort di marcia. Specializzazione merito, tra gli altri, di soluzioni come il programma personalizzato Energizing – funzione massaggio e un insieme di scenari con adeguamento dell’illuminazione ambientale, dei suoni e della climatizzazione – fino alle soluzioni di assistenza avanzata alla guida.

ADAS, DISTRONIC E ASSISTENTE DI STERZO ATTIVO

Il Distronic evoluto è un regolatore attivo della velocità, che opera sinergicamente con l’Active Steering Assist. Ne risulta una marcia meno stressante, tra mantenimento attivo della corsia, della velocità, adeguamento della stessa alla tipologia di percorso, funzione anticollisione con veicoli in attraversamento trasversale (agli incroci). Comfort e sicurezza, insieme, proposti con un’alternativa stilistica alla Coupé non solo vezzo estetico ma anche con una diversa praticità di accesso al vano bagagli.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia