30 Settembre 2019

Nuova Mercedes Classe C 2021, ADAS da ammiraglia

Una delle maggiori innovazioni della futura generazione di Classe C sarà nell’assistenza di Livello 3, secondo i rumours. Novità anche con la variante All Terrain allo studio

La gerarchia dice: Classe S, Classe E, Classe C. Tutte con un orizzonte di rinnovamento generazionale ad attenderle. Nuova Mercedes Classe C è attesa su strada nel 2021, un progetto che dal modello attuale si discosterà quanto a design esterno e impostazione degli interni.

Mercedes Classe C

NUOVA MERCEDES CLASSE C

Diversa, radicalmente, lo sarà a bordo più che all’esterno, dove pure si registra – fonte, i muletti di sviluppo – un intervento sui gruppi ottici.

Come rendere più dinamica e allineata al family feeling introdotto, nei segmenti superiori, da nuova CLS? Riscrivendo la grammatica dei gruppi ottici, rendendoli un po’ più affilati. Dietro, sviluppando una proposta per linee orizzontali.

Gli indizi più succulenti, tuttavia, dallo sviluppo della generazione codice di progetto W206, arrivano in altre aree. L’architettura modulare MRA sarà l’ossatura, sulla quale innestare un’elettrificazione diffusa, che sarà di motori con EQ Boost a 48 volt e di ibrido plug-in EQ Power.

Approfondisci: Come va l’ibrido plug-in diesel? Il test di E 300 de

Secondo le indiscrezioni rilanciate da Autocar, l’ottimizzazione dell’ibrido plug-in non si spingerà verso autonomie di marcia in elettrico superiori all’offerta attuale, di terza generazione, confermando il target dei 50 km.

MERCEDES CLASSE C WAGON, VOGLIA DI STERRATI

Piuttosto, un’importante novità nell’offerta di Mercedes Classe C è indicata nell’arrivo di una station wagon integrale e dallo stile crossover. Una allroad, termine simbolo della tipologia di vettura. Quel che Mercedes Classe E All Terrain fa nel segmento superiore, una Classe C All Terrain lo farebbe nel segmento D, incrociando la rivale d’elezione Audi A4 Allroad.

INTERNI DI NUOVA MERCEDES CLASSE C

Cambiamenti radicali, dicevamo, si avranno a bordo. Qui la gerarchia inizia a delinearsi chiaramente e la vicinanza alle scelte di Mercedes Classe S 2020 pure. 

Interni nuova Mercedes Classe C 2021
© Autoevolution.com

Al Salone di Francoforte, il marchio ha presentato il concept Vision EQS, grande berlina di lusso elettrica prossimamente prodotto di serie. Quel concept delinea l’impronta dell’abitacolo, di Classe S e in parte anche di Classe C.

Approfondisci: EQS e i concept più interessanti di Francoforte

Il tratto distintivo della berlina media sarà nell’infotainment, indicato con un’ampiezza del display fino a 15 pollici, sviluppo del pannello verticale, con l’integrazione dei comandi secondari, molti di tipo touch, come dalle foto spia dei muletti immortalati da Autoevolution.com

ADAS, A GRANDI PASSI VERSO IL LIVELLO 3

ADAS di nuova Mercedes Classe C

Altra, grande, innovazione da riprendere dal mondo Classe S, su nuova Mercedes Classe C 2021, sarà il comparto di sistemi di assistenza alla guida. Gli ADAS di Livello 2 attuali, con l’assistente al mantenimento di corsia e il cruise control adattivo a produrre un avanzato supporto alla guida, cederanno il passo a un pacchetto di Livello 3.

Leggi anche: ADAS, ecco come usarli correttamente

E’ lo standard dell’automazione condizionale, ovvero, la possibilità che l’elettronica guidi il veicolo in determinate circostanze – per condizioni di traffico o di percorso, autostradale o urbano – senza che il guidatore sia costretto a tenere le mani sul volante né sorvegliare quanto accade in strada. Il tutto, ovviamente, fintanto che il sistema non richiama il guidatore ad assumere nuovamente il controllo del mezzo in prima persona.

Il Drive Pilot, per attuare tale standard di automazione, ricorrerà a un insieme di sensori che avrà nei Lidar il componente innovativo rispetto all’attuale schema composto da sensori a ultrasuoni e radar di lungo e medio raggio. La suite si “occhi” fondamentali per la scansione dell’ambiente intorno all’auto è indicata verrà fornita da LG.

Ulteriore evoluzione, quest’ultima già presente oggi nella gamma Mercedes, sarà rappresentata dalla possibilità di parcheggio dell’auto via app, dall’esterno del mezzo.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia