6 Giugno 2018

Nuova Peugeot 508 SW, largo ai bagagli. Novità plug-in hybrid nel 2019

Coppia d’assi per Peugeot nel segmento D. Dalla prospettiva tradizionale, della carrozzeria berlina tre volumi e, adesso, station wagon, con nuova Peugeot 508 SW. Una coppia destinata a trasformarsi in poker quando sulla scena arriveranno le alternative plug-in hybrid, con un’autonomia di marcia in modalità elettrica dichiarata in 50 km nel ciclo WLTP su 508 SW.

Uscita di nuova Peugeot 508 SW 2019

Prima mondiale, in pubblico, al Salone di Parigi per nuova 508 SW, su strada da gennaio 2019.

Nuova Peugeot 508 SW

La coda lunga per strizzare l’occhio a quanti fanno della versatilità di carico e della capacità del bagagliaio una necessità. L’impostazione stilistica della wagon ricalca l’interessante progetto 508 berlina: anteriore dalla forte personalità, luci a led diurne opalescenti abbinate a proiettori full led adattivi. L’originalità delle portiere prive di cornice intorno ai finestrini è confermata anche su SW, come i passaruota avvolgenti e muscolosi. Dettagli che aiutano a offrire un’immagine definita, di station wagon dinamica. Senza tralasciare le esigenze di comfort a bordo, anche per i passeggeri posteriori, che potranno reclinare lo schienale fino a 27°.

Motori PureTech e BlueHdi di Peugeot 508 SW

 

La praticità dell’ampio portellone non è l’unico tratto distintivo tra le varianti di carrozzeria. Cambia l’andamento del tetto, i passeggeri posteriori beneficiano di 4 centimetri in più di spazio sopra la testa. Si abbassa la soglia di carico, più ampia di 24 millimetri e più vicina all’asfalto di 60 millimetri. Apertura ampia e regolare per sfruttare agevolmente i 530 litri di volume (misurati all’altezza della cappelliera) che si estendono fino a 1.780 litri con i sedili della seconda fila abbattuti. Un fondo perfettamente piatto grazie al sistema Magic Flat, personalizzabile con inserti in alluminio e reti di contenimento del carico.

Motori, PureTech e BlueHdi tutti Euro 6d Temp

La capacità di carico non verrà pregiudicata sulla versione plug-in hybrid, visto il posizionamento del pacco batterie sotto i sedili posteriori. Sarà la sesta motorizzazione offerta sul mercato europeo, oltre i due turbo benzina sviluppati sul quattro cilindri PureTech 1.6 litri, con potenze di 180 e 225 cavalli. I motori diesel, come i benzina omologati Euro 6d Temp, offriranno tre diversi step di potenza: BlueHdi 130 cavalli, 160 cavalli e 180 cavalli. Tutte le motorizzazioni avranno la trasmissione automatica 8 marce, il solo diesel BlueHdi 130 cavalli sarà abbinabile anche al cambio manuale 6 rapporti.

Interni di nuova Peugeot 508 2019

E la presenza della trasmissione automatica è funzionale all’ottimale sfruttamento dei dispositivi di assistenza alla guida, poiché solo con il cambio EAT8 opera il cruise control adattivo con funzione stop&go, il Full Park Assist per il parcheggio automatico. Sicurezza alla guida che passa anche dal Night Vision, occhio a infrarossi che scansiona un’area di 200 metri oltre la copertura dei fari ed estende di fatto il campo visivo. Come su Peugeot 508 berlina, anche SW beneficia della frenata automatica d’emergenza con rilevamento di pedoni e ciclisti anche di notte, non manca il riconoscimento avanzato della segnaletica – oltre le indicazioni sui limiti di velocità – né l’assistente attivo al mantenimento della corsia, che interviene oltre i 65 km/h. Completo il corredo di soluzioni infotainment, che ruotano intorno all’i-Cockpit di nuova generazione: Mirror Screen, navigazione 3D connessa

Leggi anche: 10 segreti di Peugeot 508 berlina

Dimensioni, 508 SW nel solco della berlina

Le dimensioni di Peugeot 508 SW si discostano appena dagli ingombri della berlina, rispetto alla quale è 2 centimetri più alta e tre centimetri più lunga. Differenze minime se confrontate con la precedente generazione di 508 station wagon: ora l’impostazione è chiaramente più dinamica.

Dimensioni di nuova Peugeot 508 SW

Lunga 4 metri e 78 centimetri offre un passo di 2 metri e 79 centimetri, per un’altezza di 1 metro e 42 centimetri. Le sensazioni visive trasmesse dalla wagon sono supportate da uno schema tecnico che vede sospensioni posteriori Multilink e la possibilità di ammortizzatori adattivi.

Approfondisci: Libertà Peugeot, come funziona il NLT del Leone

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia