Nuova Porsche Cayenne: dal vivo è ancora più bella – Salone di Francoforte 2017 [LIVE]

Non c’è due senza tre. La nuova Porsche Cayenne 2018, terzo atto del Suv della Casa tedesca, è finalmente una realtà. Battezzata oggi al Salone di Francoforte, si è rifatta il look, pur mantenendo il dna di sempre. E’ bella, anzi bellissima. Un po’ meno aggressiva e leggermente più grande rispetto al passato.

#IAA2017 nuova Porsche Cayenne

Posted by Fleet Magazine on Wednesday, 13 September 2017

 

I cambiamenti più profondi, però, non si vedono: risiedono infatti nella meccanica e nell’impostazione degli interni, aspetti concepiti per essere più moderni, anche considerata la grande concorrenza che si è scatenata nel campo delle Sport Utility.

NUOVA PORSCHE CAYENNE: MAKE-UP DI GRAN CLASSE

Il primo aspetto che balza agli occhi è l’imponenza: rispetto all’attuale Cayenne, la vettura si è allungata di oltre 6 cm, ma in compenso, grazie all’utilizzo dell’alluminio, è più leggera di 65 kg. Il bagagliaio, aspetto importante per le flotte, guadagna parecchio, arrivando a una capacità di 770 litri.

Porsche Cayenne al Salone di Francoforte 2017

 

Il posteriore e i fanali sono cambiati e si ispirano a quelli della Panamera, altro modello di punta per il brand. L’insieme è sportivo, mastodontico, ammaliante. Da vera Porsche. Gli amanti del brand possono stare tranquilli: dal punto di vista estetico, i designer non sono scesi a compromessi.

INTERNI E MECCANICA: QUANTE NOVITÀ! 

L’abitacolo della nuova Porsche Cayenne 2018 è decisamente più moderno, con il debutto della strumentazione digitale e un enorme touchscreen da 12,3”. In termini di sicurezza, ci sono l’assistenza alla guida notturna, il riconoscimento della segnaletica stradale e il Cruise Control Adattivo collegato al GPS.

vista laterale nuova Porsche Cayenne

Soluzioni che saranno accompagnate da una novità meccanica importante, le ruote posteriori sterzanti, che incrementano l’agilità e la stabilità a seconda della velocità.

I motori al lancio saranno due, entrambi V6 a benzina, tanto per chiarire lo spirito del modello: il 3.0 turbo da 340 Cv e l’ancora più potente 2.9 biturbo da 44o Cv che equipaggerà la versione S. Il prezzo è da supercar: gli ordini, avviati nelle scorse settimane, partono da circa 78mila euro.

VIDEO: TUTTE LE ANTEPRIME DEL SALONE DI FRANCOFORTE

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia