Nuova Renault Scénic 2016, primo contatto con la 4° serie

Svelata al Salone di Ginevra in versione 5 posti (Scénic), e a maggio  in versione 7 posti (Grand Scénic), la nuova Renault Scénic presenta un design rivoluzionato, in confronto alle precedenti generazioni. Un cambio di rotta, dal punto di vista dello stile, per avere più appeal, anche nel settore del noleggio e delle flotte aziendali. Senza, comunque, snaturare le caratteristiche che l’hanno portata al successo (cinque milioni di unità vendute in Europa, circa 472.000 in Italia). La nuova Renault Scénic rinnova così la categoria della monovolume compatta. Merito di un veicolo attraente, pratico, prestazionale e tecnologico, in linea con le aspettative delle famiglie moderne. Il debutto sul mercato è previsto a novembre. Prezzi: a partire da 21.900 euro (per la Grand Scénic bisogna aggiungere di 1.500 euro).

COME VA LA NUOVA RENAULT SCÉNIC 2016

nuova Renault Scénic 2016 Grand Scénic 7 posti
La nuova Renault Grand Scénic

Primo contatto con la nuova Renault Scénic 2016 tra i vigneti di Bordeaux. La posizione rialzata offre una buona visibilità in marcia, anche grazie al parabrezza spiovente panoramico. Il motore 1.2 TCe turbo benzina, abbinato al cambio manuale, non appare mai in affanno. La nuova Renault Scénic 2016 è agile e dà subito confidenza. Positivi anche l’assetto e il comportamento dinamico. La Grand Scénic, da 7 posti, fa sentire di più la sua massa su strada. Il 1.6 dCi con cambio Edc, però, la muove bene. Quanto ai consumi, in entrambi i casi la media registrata è stata di circa 14 km/l. Molto fluida la Grand Scénic con il 1.5 dCi da 110 CV e il cambio automatico. Quanto alla versione con Hybrid Assist (disponibile sul dCi 110 associato a una trasmissione manuale 6 rapporti), invece, quasi impercettibili le differenze in confronto al modello con il solo motore termico. Non si avverte il supplemento di coppia del motore elettrico da 10 kW. In compenso, promette di ridurre i consumi e le emissioni di CO2 dall’8 al 10% rispetto al propulsore dCi 110 standard.

NOVITÀ

A prima vista, risaltano le grandi ruote da 20 pollici, di serie, insieme alle linee filanti. Non solo estetica, però. La nuova Renault Scénic 2016 offre di serie la frenata di emergenza attiva con riconoscimento pedoni (AEBS/Active Emergency Braking System): un dispositivo di assistenza alla guida che consente di innescare una frenata di emergenza nel caso in cui fosse rilevata la presenza di un pedone. Funziona dai 7 km/h ai 60 km/h. E poi, l’assistenza al mantenimento della corsia (anche se, dopo la vibrazione del volante, il sistema stenta a riportare automaticamente l’auto sulla traiettoria) il rilevatore di stanchezza e il cruise control adattivo, che aiuta a tenere la velocità costante mantenendo la distanza di sicurezza dal veicolo che si trova davanti.

Tag

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia