10 Maggio 2017

L’autonomia record della nuova Renault Zoe farà sparire l’ansia da ricarica

L’ansia da ricarica è uno dei motivi per cui l’elettrico stenta a decollare. Nuova Renault Zoe risponde offrendo un’autonomia record di 400 km NEDC, il miglior livello sul mercato, come preannunciato prima del Salone di Parigi.

Non è un mistero che tra autonomia dichiarata e autonomia reale su strada ci sia sempre una certa differenza, ma possiamo dire senza timore di essere smentiti che l’autonomia reale effettiva di Renault Zoe arriva ai 300 Km. Un chilometraggio che dà senza dubbio un certo respiro.

VIDEO: LA NUOVA RENAULT ZOE

AUTONOMIA RECORD PER LA NUOVA RENAULT ZOE

Per questo per la presentazione stampa di nuova Zoe, Renault ha scelto un’ambientazione particolare: il Labirinto della Masone a Fontanellato. Il messaggio, neanche troppo subliminale, è: non c’è bisogno di un filo d’Arianna (o del filo della ricarica) per uscire dal labirinto. Anche continuando a perdersi, l’autonomia dell’auto elettrica Renault garantisce di non rimanere a piedi.

Approfondisci: rispondiamo ai 5 dubbi più diffusi sull’auto elettrica

I 400 km NEDC sono garantiti grazie alle nuova batteria Z.E. 40, con una capacità di 41 kWh. In condizioni di guida reali – con il traffico cittadino, la radio, il condizionatore – si possono percorrere 300 Km senza “ansia di ricarica”, affrontando quindi anche il weekend al mare senza paura di rimanere in panne in autostrada (per le trasferte più lunghe bisogna contare su una rete di ricarica un po’ più capillare di quella italiana attuale, ça va sans dire).

RICARICA VELOCE CON LA NUOVA BATTERIA

Grazie al caricatore intelligente Caméléon, Renault ZOE è l’auto elettrica in grado di ricaricarsi più rapidamente alle stazioni di ricarica a corrente alternata- le più diffuse sul territorio- adattandosi a tutte le potenze disponibili fino a 22 kW (con motore R90) e fino a 43 kW (con motore Q90) monofase e trifase, e sfruttandole al massimo. In soli 30 minuti, si possono recuperare tra 80 e 120 km di autonomia reale.

La batteria della nuova Renault Zoe

TRE LIVELLI DI EQUIPAGGIAMENTO

La Citycar 100% elettrica di Renault prevede 3 livelli di equipaggiamento (Life, Intens e Bose) e ha di serie sin dal primo livello tutte le dotazioni di sicurezza, il sistema multimediale R-Link con navigazione integrata ed il caricatore Caméléon.

La top di gamma Bose offre un look esclusivo con sellerie in pelle premium, sedili anteriori riscaldabili, sistema audio Bose  con radio DAB (7 gli altoparlanti), cerchi in lega da 16’’ Bangka diamantati neri, e la tinta di carrozzeria specifica Grigio Ittrio.

DUE MODI PER ACQUISTARLA

Nuova Renault ZOE si può acquistare completa di batterie o con batterie a noleggio. Con la batteria Z.E. 40 da 41 kWh il prezzo parte da 25.250€ in versione Flex (batteria a noleggio) e da 33.250€ con batteria in acquisto. La batteria 22 kWh continua ad essere disponibile in gamma in un’unica versione, denominata semplicemente ZOE, che presenta il medesimo livello di equipaggiamento delle versioni Life.

Nuova Renault ZOE 2017

La batteria in acquisto è garantita 8 anni e 160mila Km, quella a noleggio ha un canone di 69 euro al mese fino a 7500 Km.

CONNESSIONE TOTALE

Con il servizio di pilotaggio a distanza di ZOE My Z.E. Inter@ctive, il conducente interagisce con il veicolo, anche se è distante. Oltre a programmare la ricarica può programmare il pre-condizionamento termico dell’abitacolo, in particolare quando ZOE è in fase di ricarica, per beneficiare di un’ampia autonomia al momento della partenza.

Leggi anche: i vantaggi (spesso sottovalutati) della mobilità elettrica

Il driver può consultare il livello di carica della batteria, la stima dell’autonomia residua, il tempo che manca alla ricarica completa se il veicolo è connesso alla presa e ricevere messaggi che lo informano sull’inizio e la fine della ricarica.

 

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia