I 10 segreti della nuova Seat Leon 2020 [FOTO]

Una linea (inaspettatamente) sportiva, connettività e tecnologia a livelli elevati e quattro tipologie diverse di motori: la nuova Seat Leon ha davvero tanti segreti. In attesa di guidarla su strada, noi ve ne sveliamo 10.

Parafrasando il suo nome, vuole continuare a fare “la parte del Leon”. La nuova Seat Leon 2020 punta a confermarsi come best-seller della Casa di Martorell (i numeri parlano di 105.900 unità consegnate nel 2019). Gli ingredienti principali? Design evoluto, connettività, tecnologia e una vasta scelta in termini di motori

La compatta gioca su un mix tra vecchi cavalli di battaglia e innovazione. Seat sottolinea che si tratta della “prima vettura completamente connessa del marchio”.

Nuova Seat Leon 2020

Con questa premessa, abbiamo analizzato il modello ai raggi X e vi presentiamo i 10 segreti della nuova Seat Leon 2020.

I 10 SEGRETI DELLA NUOVA SEAT LEON 2020

1) GLI ESTERNI: COMPATTA SPORTIVA

Il design della nuova Seat Leon è più grintoso rispetto al passato. A guidare il progetto è stata la nuova piattaforma MQB Evo, pensata per garantire versatilità. Le linee rimangono compatte (con una lunghezza, per la berlina, di 4,368 metri), ma spiccano allo stesso tempo superfici fluide e un frontale più aggressivo.

Esterni nuova Seat Leon 2020

I fari a Led sono situati in posizione più arretrata e l’insieme è decisamente più verticale rispetto al passato. Anche i montanti anteriori sono stati arretrati per rendere le proporzioni della vettura più slanciate.

Approfondisci: tutte le novità della gamma della Casa di Martorell nel 2020

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia