Nuova Toyota Corolla Touring Sports: più sicurezza con il Safety Sense 2.0

Il pacchetto Toyota Safety Sense 2.0 comprende i sistemi Adas più innovativi per garantire una sicurezza ai massimi livelli a bordo della nuova Toyota Corolla Touring Sports. Tanti anche gli accorgimenti costruttivi per affiancare alla sicurezza attiva quella passiva. Ecco una panoramica completa.

Più tecnologia, più sicurezza. Un’equazione che la nuova Toyota Corolla Touring Sports sposa in pieno. La station wagon giapponese, infatti, dispone di serie – per tutti gli allestimenti – del pacchetto di tecnologie Toyota Safety Sense 2.0, che comprende le tecnologie più innovative sviluppate e adottate dal marchio.

Adas nuova Toyota Corolla Touring Sports 2020

Tanti Adas a bordo, dunque, ma anche diversi accorgimenti adottati dai progettisti nella fase costruttiva, per affiancare alla sicurezza attiva un elevato livello di sicurezza passiva. Ecco, quindi, una panoramica completa sui dispositivi.

Approfondisci: quali sono gli Adas più diffusi sul mercato

SICUREZZA ATTIVA

GLI ADAS DELLA NUOVA TOYOTA COROLLA TOURING SPORTS

Il pacchetto Safety Sense 2.0 comprende numerosi Adas di nuova generazione studiati per garantire la sicurezza a driver e passeggeri. Nel dettaglio:

  • Sistema pre-collisione,
  • Cruise Control Adattivo,
  • Avviso di superamento corsia con controllo dello sterzo,
  • Sistema di mantenimento attivo della corsia,
  • Abbaglianti automatici,
  • Riconoscimento della segnaletica stradale,
  • Rilevatore angoli ciechi con assistenza all’uscita del parcheggio,
  • Drive Start Control.

Analizziamo ora ognuno di questi sistemi per approfondire come funzionano e quali valori aggiunti portano durante la guida della nuova Toyota Corolla Touring Sports.

Nuova Toyota Corolla Touring Sports su strada

SISTEMA PRE-COLLISIONE (PCS)

A velocità comprese tra 10 e 180 km/h, il sistema pre-collisione permette di rilevare la presenza di auto davanti alla Corolla Touring Sports e di ridurre il rischio di tamponamento. Il sistema predispone il driver alla frenata attraverso un alert visivo e sonoro e prepara il sistema frenante ad applicare una forza extra quando viene premuto il pedale del freno.

Sistema pre-collisione nuova Toyota Corolla Touring Sports

Se il guidatore non dovesse reagire in tempo, inoltre, il sistema è in grado di azionare automaticamente i freni, riducendo la velocità fino a 50 km/h o addirittura portando il veicolo a fermarsi completamente.

CRUISE CONTROL ADATTIVO (ACC)

Il Cruise Control Adattivo Full-Range della nuova Toyota Corolla Touring Sports aiuta il driver a mantenere la distanza di sicurezza dalle vetture che precedono, adattando la velocità di marcia fino all’arresto completo. Il sistema include la funzionalità Low Speed Following e quella Stop &Start con velocità fino a 30 km/h, ovvero, in caso di traffico congestionato, la Corolla si arresta autonomamente quando l’auto davanti si ferma. Per riavviarla, basta pigiare il pedale dell’acceleratore oppure riattivare l’ACC (approfondisci qui come funziona il Cruise Control Adattivo) attraverso i comandi sul volante.

Cruise Control Adattivo nuova Toyota Corolla Touring Sports

AVVISO DI SUPERAMENTO CORSIA (LDA) CON CONTROLLO DELLO STERZO

A velocità superiori a 50 km/h, l’avviso di superamento corsia, grazie all’ausilio di una telecamera, monitora la segnaletica orizzontale e, quando il veicolo supera la linea di mezzeria senza aver azionato gli indicatori di direzione, avvisa il driver con un alert visivo a acustico, imprimendo allo stesso tempo allo sterzo un input affinché la Corolla non lasci la corsia di marcia senza controllo.

SISTEMA DI MANTENIMENTO ATTIVO DELLA CORSIA (LTA)

Questo sistema, in abbinamento al Cruise Control Adattivo Full-Range, opera a tutte le velocità e assiste il driver nel controllo della sterzata, generando piccoli imput per mantenere l’auto al centro della corsia, anche sui grandi tornanti autostradali.

Nuova Toyota Corolla Touring Sports mantenimento corsia

ABBAGLIANTI AUTOMATICI (AHB)

Gli abbaglianti automatici utilizzano la stessa telecamera dell’LDA per rilevare i fari delle auto provenienti dalla direzione opposta e le luci posteriori dei veicoli che precedono. Di conseguenza, il sistema seleziona automaticamente la modalità più corretta tra abbaglianti e anabbaglianti.

Leggi anche: quali Adas diventeranno obbligatori in Europa?

RICONOSCIMENTO DELLA SEGNALETICA STRADALE (RSA)

Il sistema di riconoscimento della segnaletica stradale aiuta il driver a rilevare i cartelli che magari possono sfuggire durante la guida. Qualche esempio? Limiti di velocità e divieti di sorpasso, condizioni del manto stradale, segnali di stop e divieti di accesso, fino all’inizio e alla fine dei tratti autostradali, delle aree urbane e residenziali. Nel caso dei limiti di velocità, il sistema attiva un alert sonoro e visivo quando il conducente supera i km/h consentiti.

RILEVATORE ANGOLI CIECHI (BSM) CON ASSISTENZA ALL’USCITA DEL PARCHEGGIO (RCTA)

Grazie ai sensori radar collocati sui lati della coda, il rilevatore angoli ciechi monitora e segnala le vetture che sono fuori dal campo visivo del driver e quelle in avvicinamento nelle corsie adiacenti. La notifica del pericolo avviene con l’accensione degli indicatori sul retrovisore esterno corrispondente (se è già azionata la freccia, l’indicatore lampeggia per avvisare il guidatore).

Il sistema di assistenza all’uscita del parcheggio, invece, impiega gli stessi sensori per avvisare il driver dell’eventuale presenza di veicoli in avvicinamento durante gli spostamenti in retromarcia.

Leggi anche: il nostro test drive della berlina giapponese

DRIVE START CONTROL (DSC)

Questo sistema impedisce le partenze repentine e le accelerazioni improvvise durante l’utilizzo del cambio. Tradotto: se il driver muove la leva del cambio, pigiando contemporaneamente l’acceleratore, il DSC diminuisce la potenza del motore per ridurre la velocità e, allo stesso tempo, avverte il conducente sul display.

Interni hi-tech nuova Toyota Corolla Touring Sports

SICUREZZA PASSIVA

Al fianco della sicurezza attiva, la nuova Toyota Touring Sports presenta anche diversi accorgimenti costruttivi importanti. Il primo è la scocca progettata per assorbire la forza degli impatti all’anteriore, al posteriore, sui lati e sul tetto della vettura. La rigidità strutturale della scocca, inoltre, è superiore di circa il 60% rispetto al modello uscente.  

Inoltre, l’adozione di una struttura “fluttuante” all’interno del cofano e quella di una struttura di assorbimento di impatti per la griglia del sottoparabrezza contribuiscono ad offrire una maggiore sicurezza per i pedoni in caso di impatto.

Infine, la gamma della nuova Toyota Corolla è equipaggiata con un set completo di airbag: quelli per i sedili anteriori, gli airbag per le ginocchia (lato guida) e laterali (per i sedili anteriori e posteriori) e gli airbag a tendina laterali per driver e passeggeri. In definitiva, safety ai massimi livelli.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia