Nuova Toyota RAV4 Hybrid Business: nata per le flotte aziendali

La nuova Toyota RAV4 avrà un ruolo fondamentale all’interno dell’offerta di Toyota per le flotte aziendali. Ci sarà una versione dedicata, come conferma Massimiliano Loconzolo, Fleet & Used Senior Manager di Toyota Motor Italia.

La nuova Toyota RAV4 2019 si posiziona in un segmento molto apprezzato dalle flotte aziendali. Per questo, sarà una delle punte di diamante all’interno dell’offerta B2B della Casa giapponese, al fianco dell’altra new entry Toyota Corolla.

Nuovo Toyota RAV4, ideale per le flotte from Fleet Magazine on Vimeo.

La conferma arriva da Massimiliano Loconzolo, Fleet & Used Senior Manager di Toyota Motor Italia. “Il Nuovo RAV4 avrà un ruolo fondamentale nella proposta Toyota alle aziende. Infatti, nel segmento D-SUV le immatricolazioni Company e Noleggio a lungo termine sono oltre il 20% del totale, con un volume complessivo di circa 23.000 unità”.

nuovo Toyota RAV4 2019 flotte aziendali

NUOVA TOYOTA RAV4 HYBRID: OBIETTIVI

In questo contesto, Toyota ha le idee chiare. “Il nostro obiettivo è quello di continuare a presidiare la fascia alta di questo segmento con il nostro 2.5 Full hybrid da 218 Cv o 222 Cv prevedendo una crescita del 30% nel canale fleet” specifica Loconzolo.

Approfondisci: i 10 segreti del Suv giapponese

Il target principale? “Un cliente o un azienda che ricerca un Suv in grado di garantire sicurezza, guida dinamica e più in generale un’auto tecnologica in grado di garantire efficienza e piacere di guida, motivo per cui prende in considerazione l’ibrido”.

NUOVA TOYOTA RAV4 HYBRID BUSINESS

La strategia di Toyota prevede le aziende al centro del progetto. “È disponibile anche per il nuovo RAV4 Hybrid la versione dedicata RAV4 Business, che propone al cliente fleet un prodotto studiato per le sue esigenze” specifica Loconzolo.

Nuova Toyota RAV4 Business dispone di serie di un allestimento completo, con cerchi in lega da 17”, il nuovo Toyota Touch3 con schermo da 8” e retrocamera posteriore, fari Bi-led anteriori con gruppi ottici posteriori a LED, Climatizzatore automatico bi-zona e Toyota Safety Sense 2.0.

“A completare l’allestimento, di serie per la versione Business abbiamo anche il Navigatore ed il ruotino di scorta due equipaggiamenti essenziali per questo tipo di cliente. L’allestimento Business è disponibile sia sulla versione 2WD che AWD e il mix di vendita tra le due nel noleggio a lungo termine dipenderà molto dalle car policy aziendali e dal tipo di utilizzo dei driver” spiega il manager.

ADAS

La sicurezza è una priorità per i Fleet Manager (leggi il nostro approfondimento sugli Adas) e questo aspetto si rispecchia nell’offerta della Casa giapponese. “Nuovo RAV4 è il primo modello Toyota equipaggiato con la più recente versione del pacchetto di dispositivi di sicurezza attiva Toyota Safety Sense 2.0. Tra le funzionalità troviamo il sistema Pre-Collisione (PCS) in grado di individuare i pedoni tanto di giorno quanto di notte, e la possibilità di rilevare ora possibili collisioni con i ciclisti nelle ore diurne a velocità comprese tra i 10 km/h e gli 80 km/h” sottolinea Loconzolo.

interni nuovo Toyota RAV4 2019

Altra innovazione è rappresentata dalla “collaborazione tra il sistema Pre-Collisione e la funzione di Riconoscimento Segnaletica Stradale (RSA), che insieme comunicano al conducente le informazioni più importanti relative alla segnaletica verticale e orizzontale, in particolare i limiti di velocità. Il pacchetto Toyota Safety Sense in dotazione sul nuovo RAV4 prevede inoltre una funzione di Mantenimento Attivo della Corsia (LTA), un nuovo e sempre più avanzato sistema di supporto alla guida che offre anche alcuni spunti relativi alle nuove tecnologie di guida automatizzata sviluppate da Toyota”.

“Il sistema LTA, ad esempio, è in grado ora di rilevare le linee che delimitano la corsia di pertinenza della vettura sulle principali strade urbane e sui tratti autostradali, assistendo il conducente nel controllo della sterzata e riducendo di conseguenza il rischio di incidenti dovuti, anche, alla stanchezza del driver“.    

Leggi anche: RAV4 e Corolla conquistano le 5 stelle Euro NCAP      

CONSUMI E EMISSIONI

I dati tecnici parlano chiaro: consumi e emissioni sono un punto di forza, così come lo sono le prestazioni. “Il nuovo Toyota RAV4 ha una potenza di 218 cavalli nella versione a trazione anteriore e 222 nella versione AWD-i, con una coppia che nella sola componente termica arriva a 221 Nm. L’accelerazione è leggermente al di sopra degli 8 secondi e tutto questo senza compromessi in termini di consumi ed emissioni” osserva ancora Loconzolo.

In questo contesto, Toyota RAV4 Hybrid “segna un nuovo parametro di riferimento per il segmento con consumi a partire da 4,4 l/100km, con emissioni di CO2 a partire da 100 g/km per la versione AWD-i. Altro elemento fondamentale: le emissioni degli ossidi di azoto NOx sono inferiori del 96% rispetto al limite previsto dalla normativa vigente dei 60 mg/km sul benzina Euro 6 e inferiore del 97% rispetto al limite previsto degli 80 mg/km sul diesel Euro 6”.

nuovo Toyota RAV4 su strada

TCO, VALORI RESIDUI E CANONI DI NOLEGGIO

Per finire, chiediamo a Massimiliano Loconzolo qualche anticipazione su TCO, valori residui e canoni di noleggio della nuova Toyota RAV4 2019.

Leggi anche: come funziona il noleggio a lungo termine

“Le novità tecnologiche come l’ibrido di 4° generazione, la nuova piattaforma TNGA, il nuovo sistema intelligente AWD e il rinnovato design pongono anche questa ultima versione di RAV4 tra le Best In Class della sua categoria sia in termini di costi di gestione, sia di valore residuo. Relativamente ai canoni di noleggio a lungo termine, questi ultimi variano dai 600 euro + Iva ai 650 euro + Iva a seconda della versione e dell’allestimento (canoni senza anticipo nell’intervallo 36mesi/90.000km)”.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia