Nuova Toyota Supra, al Salone di Detroit il ritorno del mito

Prima mondiale al Salone di Detroit, per nuova Supra. Debutto ufficiale della coupé protagonista di una lunga serie di anticipazioni e informazioni sfuggite ad arte

Finalmente, verrebbe da dire. Nuova Toyota Supra è stata protagonista di un lunghissimo percorso fatto di anticipazioni, caratteristiche sfuggite, anteprime dinamiche in pubblico – vedi Goodwood – ma, ancora, non si è svelata con i crismi del battesimo ufficiale.

Uscita di nuova Toyota Supra 2019

TOYOTA SUPRA 2019

Lo avrà al Salone di Detroit, il prossimo gennaio, poi la rivedremo al Salone di Ginevra e, nella prima metà del 2019, nelle concessionarie. Prime 900 consegne europee della coupé sportiva che verrà proposta con motore turbo benzina 3 litri, sei cilindri in linea realizzato da BMW, condividerà anche il cambio 8 marce, fornito da ZF.

MOTORI NUOVA SUPRA, SPAZIO ANCHE AL 2 LITRI

Motore di nuova Toyota Supra

Arriveranno anche altre versioni, dalla probabile supersportiva Supra GRMN alla motorizzazione turbo benzina 2 litri. Sarà un percorso che arricchirà la gamma, inizialmente incentrata sui 350 cavalli della specifica di riferimento.

Nuova Toyota Supra dà metri di confronto più o meno espliciti. Il responsabile dello sviluppo, Tetsuya Tada, ha confermato valori di rigidità torsionale del telaio pari a quelli registrati da Lexus LFA, con il tutt’altro che trascurabile dettaglio di una costruzione priva di fibra di carbonio, sul progetto Supra A90.

Leggi anche: Toyota e Lexus, cresce la gamma ibrida per le flotte

Dimensioni di nuova Toyota Supra

Valore di rigidità doppio se confrontato con la Toyota GT86, una delle migliori sportive compatte sul mercato, tutta appagamento della guida e pochi fronzoli.

DIMENSIONI COMPATTE, MASSE IN EQUILIBRIO

Il rapporto tra ampiezza delle carreggiate e passo ha prodotto una coupé che avrà una distanza tra gli assi inferiore ai 2 metri e 57, di nuovo, riferimento di GT86. Orientativamente la Supra 2019 avrà una lunghezza intorno ai 4,30 metri.

Il bilanciamento delle masse sarà del 50:50 tra i due assi, trazione ovviamente posteriore e differenziale a controllo elettronico, altro componente dai natali BMW.

Z4-SUPRA, SIMILI E DIVERSE

Prestazioni di nuova Toyota Supra

Saranno molto diverse nel DNA, BMW Z4 e Toyota Supra. Una differenziazione sulla quale Toyota ha insistito a lungo, spiegando come dalla filosofia del progetto Supra si sia vagliato in seguito quali componenti, condivisi, avrebbero contribuito allo scopo.

Approfondisci: Nuova BMW Z4, la rodaste riparte da M40i

I numeri sfuggiti nei mesi scorsi, relativamente al progetto A90, indicano una massa di circa 1.500 kg e un potenziale in grado di rivaleggiare con Porsche 911 in accelerazione, puntando la soglia dei 4” sullo scatto 0-100 km/h, ovviamente nella specifica Supra 3.0 sei cilindri.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia