14 Giugno 2019

Nuova Volkswagen Passat 2019: anteprima in Brianza per i Fleet Manager

La nuova Volkswagen Passat 2019 sta per arrivare sul mercato italiano: i Fleet Manager hanno avuto il piacere di scoprirla in anteprima nel corso di un evento organizzato da Lombarda Motori, in collaborazione con la Divisione Flotte di Volkswagen Italia. Ecco come è l'evoluzione del modello.

Dopo l’esordio al Salone di Ginevra 2019, la nuova Volkswagen Passat sta per arrivare sul mercato. I Fleet Manager italiani hanno avuto il piacere di scoprirla in anteprima esclusiva lo scorso 12 giugno, durante il “Volkswagen Day”, evento organizzato nell’affascinante cornice della Brianza da Lombarda Motori, in collaborazione con la Divisione Flotte di Volkswagen Italia.

presentazione nuova Volkswagen Passat 2019 Villa Federica Besana Brianza

Un’occasione per far conoscere alle aziende l’evoluzione dell’ottava generazione di un modello che da sempre si rivolge alla clientela fleet e per provare il meglio della gamma della Casa tedesca.

Approfondisci: il nostro primo contatto con il nuovo modello al Salone di Ginevra 2019

LE CARATTERISTICHE DELLA NUOVA VOLKSWAGEN PASSAT 2019

La nuova Volkswagen Passat 2019 andrà ad affiancare all’interno dell’offerta flotte del brand la gamma Suv, composta da T-Cross (leggi in nostro test drive), T-Roc, Tiguan, Tiguan Allspace e Touareg, in attesa della grande sfida dell’elettrico, con la famiglia I.D. che sta per arrivare sul mercato.

Come cambia la nuova Volkswagen Passat? L’evoluzione è caratterizzata da piccole modifiche estetiche e da grandi cambiamenti all’interno, con il nuovo digital Cockpit e alcune evoluzioni hi-tech come l’App Connect Wireless, il Natural Voice Control e la Mobile Key (per aprire la vettura con lo smartphone).

anteprima nuova Volkswagen Passat 2019

Tanti anche gli Adas disponibili, dal Front Assist, all’ACC, fino al Travel Assist, ovvero la somma del sistema di regolazione automatica della velocità con il sistema adattivo di mantenimento della corsia, in grado di funzionare adesso fino a 210 km/h. Oltre ai motori TSI e TDI, ci sarà anche la versione ibrida plug-in GTE.

L’EVOLUZIONE DI LOMBARDA MOTORI

Per Lombarda Motori, dealer Audi, Volkswagen, Volkswagen Veicoli Commerciali e Seat radicato da moltissimi anni nella zona di Monza e Brianza, la clientela flotte rappresenta una vera e propria priorità.

“Oggi il settore delle flotte vale il 50% della nostra attività – esordisce il titolare del Gruppo Elsa ZannierIn questi anni ci siamo strutturati in maniera importante: oggi, infatti, possiamo contare su 7 sedi e siamo mandanti di quasi tutti i brand del Gruppo Volkswagen. Abbiamo circa 160 collaboratori e lavoriamo a stretto contatto con la Divisione Flotte di Volkswagen per essere sempre più innovativi”.

Leggi anche: scopri perché il noleggio è un’opportunità di business per i concessionari

“Siamo stati in grado di evolverci in un momento in cui il nostro territorio di riferimento ci ha dato la grande opportunità di rivolgerci al ricchissimo tessuto di aziende presenti nella zona. Abbiamo cambiato pelle: pur continuando a focalizzarci in maniera importante sul mondo retail, abbiamo creato al nostro interno un reparto dedicato al mondo Business, dalle piccole e medie imprese alle grandi aziende. Un reparto che lavora in collaborazione con la Casa mandante e con le società di noleggio” continua Elsa Zannier. 

sede Lombarda Motori

IL PROGETTO FLOTTE

Gli step di sviluppo della Lombarda Motori nel mondo flotte sono stati graduali e costanti. “Nel 2011 abbiamo presentato il nostro progetto alla proprietà, che ci ha dato fiducia – testimonia Antonio Pappalardo, direttore della Divisione Flotte del Gruppo Lombarda MotoriPer prima cosa, abbiamo mappato il nostro territorio di riferimento, scoprendo che nelle città e province di Milano e Monza e Brianza sono presenti circa 30mila aziende; un’enorme opportunità da cogliere.  Successivamente, abbiamo interpellato diverse categorie di utenti e diversi settori merceologici per comprendere le loro esigenze, ed abbiamo stretto accordi e convenzioni con le principali associazioni di riferimento, incrementando la visibilità e migliorando il nostro posizionamento come interlocutori primari delle pmi, supportando le società di noleggio con una serie di servizi ad hoc, prima appannaggio solo delle flotte più grandi.”

Da qui, la nascita di una vera e propria struttura dedicata alle flotte, oggi benchmark nel panorama italiano dei concessionari specializzati, in grado di “fornire tutto il supporto necessario al Fleet Manager, dal test drive alla consegna della vettura su tutto il territorio nazionale, fino al post-vendita.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia