Nuova Volvo V60 2018, la station wagon media al Salone di Ginevra [LIVE]

Nei mesi scorsi vi abbiamo anticipato l’arrivo della nuova Volvo V60 2018. Adesso è arrivato il momento di scoprirla dal vivo al Salone di Ginevra.

Volvo V60 al Salone di Ginevra 2018

Si tratta di una station wagon di lusso a cinque porte di medie dimensioni, con ambizioni da primato nel segmento delle familiari premium. Allo stesso tempo, però, la nuova Volvo V60 si presenta come una vettura pratica e vocata all’uso quotidiano, in grado di soddisfare le svariate esigenze di una famiglia moderna.

Approfondisci: Le prime anticipazioni sulla nuova V60

NUOVA VOLVO V60 AL SALONE DI GINEVRA 2018

A prima vista, guardandola da vicino, risalta la parentela stilistica con la sorella maggiore, la Volvo V90. Una similitudine evidente soprattutto nel taglio dei gruppi ottici e nell’impostazione della calandra. La nuova Volvo V60 nasce, infatti, dalla piattaforma SPA (Architettura di Prodotto Scalabile), che condivide con la nuova pluripremiata Volvo XC60 e con i quattro modelli al top di gamma della Serie 90.

Volvo V60 al salone di ginevra 2018

Rispetto alla precedente generazione, le novità più importanti riguardano anche un’evoluzione dell’abitacolo, caratterizzato da interni molto curati e spaziosi, oltre a un livello di connettività avanzato. Senza dimenticare le dotazioni di sicurezza e assistenza alla guida, da sempre uno dei cavalli di battaglia del marchio svedese.

“La V60 è davvero il punto centrale del marchio Volvo: una vettura raffinata, ben proporzionata e dalla linea gradevole, ma anche estremamente funzionale e versatile”
Robin Page, Senior Vice President Design di Volvo Cars

L’impianto di infotainment Sensus di Volvo Cars garantisce la compatibilità con Apple CarPlay, Android Auto e i dispositivi 4G. Tutto si gestisce attraverso uno schermo touch (tipo tablet) al centro della plancia, che funge da centro di comando per le funzioni dell’auto, il sistema di navigazione, i servizi in connettività e le app di musica e intrattenimento.

MOTORI

In linea con le intenzioni di voler elettrificare tutte le nuove vetture prodotte a partire dal 2019, la nuova V60 propone anche due versioni ibride plug-in (benzina-elettrico), equipaggiate con il T6 Twin Engine da 340 CV o il T8 Twin Engine da 390 CV. Entrambe a trazione integrale.

Si può optare, comunque, per i motori a benzina tradizionali T5 e T6. Sul fronte del diesel ci sono le unità D3 e D4.

Leggi anche: Scopri la gamma Volvo 2018

CARE BY VOLVO

Come la XC40, anche la Volvo V60 2018 sarà disponibile anche attraverso la formula di abbonamento Care by Volvo, che prevede, al posto dell’acquisto, un canone fisso mensile. Manutenzione, assicurazione, cambio gomme, servizi e assistenza stradale sono inclusi. A ciò si aggiunge la possibilità di avere una vettura nuova ogni 24 mesi.

Al momento sono disponibili gli allestimenti Momentum e Inscription. Una sola la motorizzazione: T6 AWD Geartronic. Per quanto riguarda il costo, si parte da 1.099 euro al mese (Iva inclusa, anticipo zero e chilometraggio annuo di 15.000 chilometri).

TECNOLOGIA E SICUREZZA

La nuova V60 conferma l’alto livello di sicurezza delle vetture svedesi, offrendo una ricca dotazione di dispositivi, fra cui gli avanzati sistemi di supporto alla guida già utilizzati dai modelli della Serie 90 e dalla XC60.

Qualche esempio? Il sistema City Safety con tecnologia Autobrake utilizza la frenata automatica e dispositivi di rilevamento per aiutare il driver a evitare collisioni potenziali. Si tratta dell’unico sistema oggi commercializzato in grado di riconoscere, oltre a pedoni ciclisti, pure animali di grandi dimensioni. In più, in anteprima mondiale, il City Safety è ora in grado di attivare la frenata automatica anche per ridurre le conseguenze di collisioni con veicoli che sopraggiungono in senso opposto.

Il sistema Pilot Assist (che assiste il guidatore in fase di sterzata, accelerazione e frenata su strade ben contrassegnate fino a una velocità di 130km/h) è stato ottimizzato e garantisce prestazioni migliori in curva (leggi qui come funziona il Pilot Assist). La V60, inoltre, offre i dispositivi Run-off Road Mitigation (per mitigare l’impatto in caso di uscita dalla carreggiata) e Oncoming Lane Mitigation (che avvisa il driver in caso di sconfinamento dalla corsia di marcia correggendo automaticamente la sterzata e riportando l’auto all’interno della corsia e fuori dalla traiettoria degli eventuali veicoli che viaggiano in senso opposto).

LE NOVITÀ DEL SALONE DI GINEVRA 2018

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia