Le nuove auto ibride plug-in in arrivo

Un'ondata di nuove auto ibride plug-in è in arrivo sul mercato. Le strategie delle Case e gli incentivi aumentano l'appeal di questi modelli. Ecco una panoramica completa delle vetture già a listino e di quelle che arriveranno nei prossimi mesi.

Un’ondata di nuove auto ibride plug-in è in arrivo sul mercato. Tra la fine del 2020 e i primi mesi del 2021 sono previste tantissime novità alla spina. Non stiamo parlando di auto elettriche, ma delle ibride ricaricabili che hanno il vantaggio, non da poco, di eliminare l’ansia di autonomia. Quando il motore elettrico rimane in panne, ci pensa il motore termico a garantire la continuità del viaggio. 

Le strategie di elettrificazione delle Case sono ormai consolidate e adesso ci pensano anche gli incentivi in vigore a rendere questi modelli ancora più appetibili. Vi presentiamo quindi una carrellata sulle auto ibride plug-in in arrivo nei prossimi mesi. 

Approfondisci: quali sono le auto più noleggiate a lungo termine?

LE NUOVE AUTO IBRIDE PLUG-IN SUL MERCATO

Prima però facciamo un riepilogo di quelle che sono arrivate da inizio anno ad oggi, che sono allo stesso modo numerosissime:  Audi Q7, A6, A7 Sportback e A8, DS 7 Crossback, Peugeot 508 e 3008, Opel Grandland X, Jeep Renegade e Compass, Ford Kuga e Explorer, BMW X1, X2 e X3, Citroen C5 Aircross, Range Rover Evoque, Discovery Sport e Defender, Kia Xceed, Mercedes Classe A, Classe B, Classe E, GLA, CLA e GLE, Renault Captur, Seat Leon, Skoda Octavia e Superb, Volkswagen Golf, Volvo XC40, V90 e S90.

LE NUOVE AUTO IBRIDE PLUG-IN IN ARRIVO NEI PROSSIMI MESI

BMW SERIE 3 TOURING

BMW continua ad espandere la sua gamma di auto elettrificate. Dopo la berlina, anche la nuova BMW Serie 3 Touring diventa ibrida plug-in. Grazie a una batteria di 12 kWh, la familiare dell’elica avrà 252 Cv di potenza e 420 Nm di coppia. Consumi: circa 2 litri al km ed emissioni sotto i 50 g/km. L’autonomia in elettrico arriva fino a 65 km.

Nuova BMW Serie 3 Touring 2020 ibrida plug-in su strada

Per quanto riguarda le prestazioni, in modalità ibrida la vettura è in grado di arrivare a 110 km/h senza far intervenire il motore endotermico, mentre in modalità elettrica la velocità massima è autolimitata a 140 km orari.

Leggi anche: il nostro test drive della BMW Serie 3 ibrida plug-in

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia