Due veicoli commerciali elettrici nella Green Collection di Hertz Italia
 

Con Citroën Berlingo e Peugeot Partner, due van elettrici nella Green Collection di Hertz Italia


Hertz Italia accoglie due veicoli commerciali elettrici all’interno della sua selezione (collezione) speciale, pensata per quanti, spinti da motivazioni varie a partire ovviamente da esigenze lavorative, sono più attenti alle soluzioni a basso impatto ambientale, per non dire, appunto, a emissioni zero.

Leggi anche: Per l’estate grande risalto alle Hertz Collections 

Citroën Berlingo e Peugeot Partner sono i nuovi acquisti della “Green Collection” proposta dalla società di noleggio a breve termine.

I vantaggi che promettono? Innanzitutto, un risparmio significativo alla voce “spese carburante” (un pieno di energia non è nemmeno lontanamente paragonabile al riempimento totale del serbatoio con benzina o gasolio).

Tralasciando l‘azzeramento degli scarichi inquinanti, i van full electric del Gruppo PSA, entrati ora a far parte della famiglia di Hertz Italia, consentiranno l’accesso nelle ZTL, oltre alla possibilità di parcheggio gratuito in quelle aree per la sosta delimitate dalle strisce blu.

Leggi anche: L’accordo tra Ford, Deutsche Post e StreetScooter

UNA SOLUZIONE PER L’OGGI E IL DOMANI

Una scelta quindi insieme eco-sostenibile, conveniente e pratica, che libererebbe da molti pensieri il conducente privato al pari delle aziende – nel caso queste seconde necessitassero – ovviamente per un periodo di tempo limitato – di usufruire di un veicolo commerciale leggero.

“Con l’ingresso dei due van full electric Peugeot Partner e Citroën Berlingo nella flotta, Hertz conferma la sua vocazione green – ha commentato Massimiliano Archiapatti, amministratore delegato della società per il mercato italiano -. I furgoni elettrici sono tra i mezzi più vantaggiosi per chi ama l’ambiente, visto che sono i veicoli che hanno il maggior tasso di abbattimento delle emissioni inquinanti rispetto a quelli tradizionali”.

Leggi anche: I commerciali zero emissioni di Nissan fanno tappa da Harrods

Peugeot Partner elettrico

Vediamo però più nello specifico di che cosa stiamo trattando. Il Berlingo Van Full Electric consente di percorrere 100 km con meno di due euro, con una riduzione pari a ben 5 volte le spese solitamente segnate alla voce “carburante”. Ha una velocità massima di 110 km/h e un’autonomia attestata a quota 170 km. La stessa soglia riconosciuta al Partner Van Full Electric.

A favore di entrambi i modelli giocano i tempi di ricarica: quella base, che richiede otto ore e mezzo (ideale per coprire i lunghi intervalli di inattività del mezzo, specialmente durante la notte); e quella rapida, che garantisce in una sola mezz’ora di coprire l’80% delle capacità delle batterie.

“Sono certo che, grazie alle prestazioni dei nostri veicoli elettrici Peugeot Partner e Citroën Berlingo, aiuteremo a ridurre significativamente l’impatto ambientale della flotta di Hertz Italia, contenendone, nello stesso tempo, i costi di utilizzo e ampliandone il range di mobilità urbana”.

(Massimo Roserba, direttore generale di PSA Italia)

L’IMPEGNO DI PSA PER LA MOBILITÀ ELETTRICA

Come tutte le soluzioni a zero emissioni, allo stato attuale anche il van del Leone e quello del Double Chevron si candidano primariamente a un utilizzo in ambito urbano.

“Avendo la possibilità di accedere alle zone a traffico limitato, sono l’ideale per quanti hanno necessità di spostarsi agevolmente da una parte all’altra della città per motivi lavorativi”, ha ripreso Massimiliano Archiapatti.

Una fornitura, quella di PSA alla Green Collection di Hertz, che per il “numero uno” Massimo Roserba rappresenta “una nuova conferma delle qualità dei veicoli elettrici che il Gruppo offre da diversi anni ai clienti attenti all’ambiente e alla mobilità sostenibile”.

Leggi anche: Completata l’acquisizione dei marchi Opel/Vauxhall da parte del Gruppo PSA

Ricordiamo che la gamma zero emissioni del colosso transalpino, nel cui portafoglio figurano oggi cinque marchi (ai soliti tre si sono aggiunti da poco Opel e Vauxhall), comprende al momento sette modelli, tra autovetture e van, studiati per rispondere alle esigenze di una clientela variegata per richieste ed esigenze e che va dall’utente privato al fleet manager.

Related Posts

Scrivi un commento

La tua casella di posta non verrà pubblicata.

*