Nuovo Citroen Berlingo 2018: stile e comfort per il lavoro

Lavorare sì, ma con stile e comfort. Il nuovo Citroen Berlingo 2018 si presenta sul mercato con un nuovo biglietto da visita. La terza generazione del van del Double Chevron arriverà entro fine anno, sarà disponibile in due misure (M o XL) e in due versioni (Worker e Driver).

Nuovo Citroen Berlingo 2018

La prima novità rispetto al passato? Beh, è l’utilizzo della nuova piattaforma costruttiva EMP2, adottata anche dalle “sorelle” vetture, che consente di ottimizzare gli spazi e rendere la silhouette più elegante. Lanciato nel lontano 1996 e con oltre 1,5 milioni di esemplari prodotti nel mondo, il Berlingo ha tutte le carte in regola per proseguire la sua brillante carriera.

Approfondisci: noleggio dei veicoli commerciali, un settore di grande successo

NUOVO CITROEN BERLINGO 2018: ESTERNI

Il look del nuovo Citroen Berlingo 2018 cambia, e parecchio, rispetto alle precedenti generazioni: il frontale è più alto e più corto, con il parabrezza portato in avanti per garantire una maggiore visibilità. L’adozione della nuova piattaforma consente di accorciare lo sbalzo, mentre il muso è decisamente più somigliante a quello dei modelli del Double Chevron di ultima generazione, come la nuova C4 Cactus, che abbiamo provato nelle scorse settimane.

Sui fianchi, la linea è molto fluida e filante, mentre il posteriore ha un aspetto più tradizionale, ma molto funzionale. Le misure disponibili per professionisti e flotte aziendali sono due: quella standard (M) da 4,40 metri e quella lunga (XL) da 4,75 metri. Si può anche scegliere tra la cabina singola Extenso, che ospita 3 persone, e la doppia cabina, per trasportare fino a 5 persone.

SPAZIO PER I PROFESSIONISTI

La plancia è snella e integra tutte le tecnologie proposte dal Gruppo PSA. Il portellone (o in alternativa le porte a battente) garantisce un’agevole accessibilità posteriore, mentre le porte laterali sono scorrevoli.

Per quanto riguarda la capacità, il carico utile arriva fino a 1.000 kg, ed è possibile caricare sul veicolo fino a 2 europallet. Come accennato, ci sono 2 diverse versioni, “Worker” e “Driver”, la prima pensata maggiormente per le esigenze di lavoro, la seconda per quelle di comfort. Queste ultime sono differenti per impostazione, altezza dal suolo, livello di equipaggiamenti e protezioni.

Leggi anche: gli Adas, la nuova frontiera del Gruppo PSA

interni nuovo Citroen Berlingo 2018

TECNOLOGIA E MOTORI

Una delle principali caratteristiche del nuovo Citroen Berlingo 2018 è la tecnologia: sul modello sono disponibili 20 funzioni di aiuto alla guida. Qualche esempio? L’indicatore di sovraccarico, il Surround Rear Vision, l’Head-up Display a colori, il freno a mano elettrico, il Cruise Control adattativo con funzione Stop e l’Active Safety Brake. A questi dispositivi, si aggiungono diverse tecnologie di connettività, come il Citroen Connect Nav e la ricarica wireless per lo smartphone, molto utile per chi viaggia per lavoro.

Per quanto riguarda i motori, il Gruppo PSA lancia i suoi cavalli di battaglia sul Berlingo: il motore diesel 1.5 BlueHDi, il motore benzina 1.2 PureTech e il nuovo cambio automatico EAT8.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia