25 Febbraio 2016

Nuovo Direttore Generale per Peugeot Citroën Italia

Massimo Roserba è il nuovo Direttore Generale di Peugeot Citroën Italia. Succede a Olivier Mornet, che ricopriva quel ruolo dal gennaio 2015.

Il manager francese lascerà ora il nostro Paese, dove ha risieduto negli ultimi cinque anni, e si sposterà in Cina. Ad attenderlo c’è l’incarico di Direttore Generale della joint-venture PSA Changan Automobile Company, stipulata tra il Gruppo transalpino e l’azienda di stato cinese.

Roserba, 48 anni, arriva da una lunga esperienza internazionale maturata, nell’area Sales e Marketing, in seno al Gruppo FCA. L’ultima qualifica, assunta nel 2015, lo ha visto nelle vesti di Head of Alfa Romeo Commercial Development per la zona EMEA.

LE ANTICIPAZIONI DI CITROËN

Il cambio al vertice del Gruppo PSA matura a pochi giorni di distanza dall’apertura della 86esima edizione del Salone di GinevraUn appuntamento a cui il neo Direttore Generale di Peugeot Citroën Italia si presenta forte delle ultime proposte annunciate per la kermesse.

Prima fra tutte, la monovolume SpaceTourer, nata dall’alleanza con Toyota. Accanto alla soluzione di serie targata Citroën, presentata in anteprima mondiale, farà bella mostra di sé il concept sviluppato a partire dalla collaborazione con l’elettro-pop band francese Hyphen Hyphen, dalla colorazione accattivante e con un appeal pensato per stregare sia le famiglie numerose (è capace di ospitare a bordo fino a nove passeggeri) sia i professionisti, grazie anche alla trazione integrale che ne consente l’utilizzo in città così come al di fuori.

In occasione del Salone elvetico la Casa del Double Chevron ribadirà inoltre il suo impegna a favore della “green mobility” con la E-MEHARI, rivisitazione di un modello icona del costruttore transalpino. Il prototipo esclusivo che l’accompagna è nato dall’accordo con una casa di moda francese.

Spazio a Ginevra anche per la Citroën C4 Cactus in due versioni speciali, figlie, da un lato, dell’intesa con Rip Curl (da notare il debutto del sistema Grip Control) e, dall’altro, della ricerca di una nuova forma di eleganza urbana (“W”, iniziale di “White”, colore che la contraddistingue).

DS AL SALONE DI GINEVRA 2016

Due anteprime mondiali e una finestra sulla tecnologia 3D con “DS Virtual Vision” sono i contenuti principali dell’altro marchio che, insieme a Citroën, compone il Gruppo PSA e che nel 2015 aveva scelto proprio il palcoscenico elvetico per rilanciarsi sulla scena internazionale.

L’attesa per il prossimo Salone di Ginevra ruota intorno alle nuove DS3 e DS3 PERFORMANCE (berlina e cabrio). Le principali caratteristiche della vettura bestseller del marchio francese potranno essere scoperte vivendo un’esclusiva esperienza tridimensionale che condurrà alla scoperta delle possibilità di personalizzazione.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia