Nuovo Ford Transit Mild Hybrid: più efficienza per il furgone dell’Ovale Blu

Il nuovo Ford Transit Mild Hybrid garantirà maggiore efficienza grazie all'adozione del motore ibrido leggero. Ecco le caratteristiche del furgone atteso sul mercato per metà anno.

Il nuovo Ford Transit Mild Hybrid è atteso sul mercato a metà del 2019 e incarna la volontà di Ford di sposare le alimentazioni alternative anche nel comparto dei veicoli commerciali.

Nuovo Ford Transit 2019

La nuova generazione del Transit, presentata all’ultima edizione del Transpotec Logitec, avrà infatti anche una versione ibrida leggera, oltre che una versione ibrida plug-in, che arriverà in autunno.

Approfondisci: tutte le novità di Ford al Transpotec 2019

IL NUOVO FORD TRANSIT MILD HYBRID

Il nuovo Ford Transit Mild Hybrid è caratterizzato da una tecnologia innovativa, che prevede l’adozione di una batteria agli ioni di litio da 48 V a fungere da supporto per il motore termico, un 2.0 diesel da 185 Cv. L’obiettivo è quello di migliorare l’efficienza durante l’utilizzo urbano, risparmiando carburante, dato che la batteria si ricarica automaticamente in fase di decelerazione.

La versione ibrida leggera del Transit sarà abbinata al cambio manuale e potrà contare, come tutto il resto della gamma, su una batteria completa di Adas, tra cui il Park Assist e il Lane Keeping Aid.

I VANTAGGI DEL FURGONE IBRIDO

Perché puntare su un grande furgone ibrido? Beh, i vantaggi possono essere molteplici: in particolare, la riduzione delle emissioni, la possibilità di usufruire di vantaggi nella circolazione (Area C, ecc) e un beneficio non trascurabile per l’immagine dell’azienda.

Con il boom delle consegne dell’ultimo miglio, poi, anche i veicoli commerciali di grandi dimensioni come il Transit hanno necessità di essere sempre più green per poter entrare senza problemi nei centri cittadini.

Leggi anche: quali sono i trend del mercato dei veicoli commerciali?

LE STRATEGIE DI FORD NEL COMPARTO DEI VEICOLI COMMERCIALI

Ford nel 2018 ha ottenuto il record assoluto della sua storia nell’ambito dei veicoli commerciali, sia in termini di volumi che di share, rafforzando ulteriormente la import leadership in Italia.

Il Ford Transit Custom è stato  il veicolo più venduto in Italia nel suo segmento, così come il Ford Ranger, presentato al Transpotec nella nuova e aggressiva versione Raptor, si conferma leader tra i pick-up.

Tag

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia