Nuovo Nissan Qashqai 2017: il re dei crossover si rinnova

Il nuovo Nissan Qashqai 2017 è certamente una delle novità più attese sul mercato flotte. Il re dei crossover, infatti, si rinnova ancora una volta con l’obiettivo di proseguire la sua storia di successo. Nuovo design, maggiore qualità negli interni, potenziamento delle prestazioni di guida e aggiunta di nuove tecnologie Nissan Intelligent Mobility: così può essere sintetizzato il nuovo modello.

lancio nuovo Nissan Qashqai 2017

Che arriverà nelle concessionarie a settembre e sarà, come sempre, molto appetibile per le car policy. Dopo il reveal al Salone di Ginevra, nei giorni scorsi la Casa giapponese ha presentato il nuovo Nissan Qashqai 2017 alla stampa.

NUOVO NISSAN QASHQAI 2017: GLI ESTERNI 

Prima di tutto, il nuovo Qashqai si evolve nello stile: rispetto alla precedente generazione, il look è contemporaneo e rinnovato, secondo i crismi di una filosofia che Nissan chiama “dinamismo premium”. In particolare, è il frontale a subire i maggiori aggiornamenti con un nuovo paraurti integrato, che richiama maggiormente la tinta della carrozzeria.

Leggi Anche: i 10 anni del crossover giapponese

Nuovo anche il logo, così come innovativi sono i cerchi in lega da 17″, 18″ e 19”, pensati per conferire al crossover un’immagine ancora più moderna. La lunghezza complessiva aumenta di 17 mm, passando da 4377 a 4394 mm. La larghezza (1806 mm) e l’altezza (1595 mm), invece, restano invariate.

NUOVO NISSAN QASHQAI 2017: GLI INTERNI

Il volante più sportivo e i nuovi sedili anteriori sono le novità più importanti degli interni. I progettisti giapponesi, in altre parole, hanno pensato, in primis, al comfort del driver. La testimonianza arriva anche dal lancio di un quinto allestimento Tekna+, che si colloca come modello di punta sopra Visia, Acenta, N-Connecta e Tekna.

interni del nuovo Nissan Qashqai

A livello di tecnologia, per la prima volta, Qashqai ospita la radio digitale DAB di serie e il navigatore satellitare touch-screen presenta una nuova grafica.

Per quanto riguarda la sicurezza, oltre ai principali Adas presenti su tutte le auto di nuova generazione, entro la primavera del 2018 il modello sarà disponibile con il sistema ProPILOT, in grado di regolare lo sterzo, l’accelerazione e la frenata durante la guida in autostrada, sia in condizioni di traffico intenso sia ad alte velocità. Un progressivo avvicinamento alla guida autonoma.

I MOTORI PER LE FLOTTE 

Ampia, infine, sarà la gamma dei motori del nuovo Nissan Qashqai 2017: i Fleet Manager potranno scegliere tra benzina e diesel, cambio manuale a sei rapporti e automatico CVT XTronic, e, naturalmente, la trazione a due o a quattro ruote motrici.

Approfondisci: L’avanzata del marchio giapponese nelle flotte aziendali

Per le flotte segnaliamo la presenza di un diesel 1.5 da 110 Cv, caratterizzato da emissioni di CO2 di 99 g/km e da consumi dichiarati di 3,8 litri/100 km. A completare la gamma dei propulsori a gasolio, ci sarà il 1.6 da 130 Cv, mentre il motore maggiormente performante sarà il 1.6 benzina da 163 Cv.

Tag

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia