Il nostro dossier sul nuovo Renault Koleos 2017

Nuovo Renault Koleos: il nostro dossier sul Suv francese


A settembre arriverà sul mercato il nuovo Renault Koleos 2017. Una novità importante nell’offerta del marchio transalpino alle flotte aziendali. Vi offriamo qui un’anticipazione del dossier che pubblicheremo sul prossimo numero della nostra rivista.

lancio nuovo Renault Koleos 2017

Il nuovo Renault Koleos è molto cambiato rispetto alla prima generazione, presentata a giugno del 2008. E’ la perfetta incarnazione del premium della Casa francese (accanto a Talisman, Talisman Sporter ed Espace) e completa la gamma crossover, che come sappiamo include anche Captur (leggi il nostro approfondimento) e Kadjar.

Approfondisci: Con la gamma Business, la Losanga punta alle flotte

IL LOOK DEL NUOVO RENAULT KOLEOS 2017

Se l’impatto estetico è assai più convincente di quello della progenitrice, pure l’abitacolo è appagante. E poi si aggiungono le capacità off-road (grazie alla trazione integrale, all’altezza libera dal suolo di 210 mm e ai favorevoli angoli di attacco e di fuga, rispettivamente di 19° e 26°), un ottimo comfort e un’esperienza multimediale connessa (attraverso il tablet R-Link 2). Come vi avevamo anticipato qualche mese fa, i prezzi partiranno da 31.100 euro.

Dal punto di vista del look, il modello vanta un’evidente somiglianza con Talisman e Talisman Sporter, visibile in particolar modo dal frontale e dall’architettura modulare CMF – Common Module Family, dell’Alleanza Renault-Nissan, comune a diversi modelli, tra cui oltre a Espace, Talisman e Kadjar per Renault, X-Trail e Qashqai per Nissan -. Una parentela visibile anche dal lavoro realizzato sulle proporzioni, con sbalzi ridotti.

GLI INTERNI E LE DOTAZIONI

La plancia è disegnata intorno al display da 7″ o 8,7″ del sistema d’infotainment R-Link 2: un’autentica “cabina di regia”, che gestisce la maggior parte delle funzioni (dal navigatore, al telefono, dalla radio, ai dispositivi di assistenza alla guida e al parcheggio).

Interni nuovo Renault Koleos 2017

Ricca la dotazione di serie, a partire dalla versione entry level (Zen). Tra i principali equipaggiamenti, da segnalare:

  • ABS con assistenza alla frenata di emergenza,
  • Cruise Control,
  • sensori di parcheggio posteriori,
  • Easy Access System (ovvero sistema di apertura mani libere),
  • radio digitale Arkamys con 8 altoparlanti,
  • Bluetooth e comandi vocali con due prese USB e un jack,
  • sistema di navigazione 3D integrato con touchscreen da 7”,
  • R-Link 2 compatibile con Android Auto e Apple Carplay
  • Visio System (riconoscimento della segnaletica stradale e allarme superamento della carreggiata).

 

Ancora più equipaggiate saranno le versioni Intens e la top di gamma Initiale Paris. “Il livello Intens rappresenterà senza dubbio il cuore della nostra offerta – conferma Fabrizio Piastra, direttore vendite flotte di Renault Italia – Gli equipaggiamenti che offre questo livello sono tutti quelli richiesti dalla clientela aziendale: Parking Camera, sensori di parcheggio anteriori, navigatore, Easy Access System e Radio Bluetooth con compatibilità Android Auto ed Apple Car Play. In più, touchscreen verticale da 8.7’’ e il sistema Easy Break per abbattere i sedili posteriori”.

Leggi anche: la nostra prova della Mégane Grand Coupé

I MOTORI

Le motorizzazioni disponibili, entrambe diesel Euro 6b (equipaggiate con Stop and Start, catalizzatore NOx e filtro anti-particolato), saranno il 1.6 dCi  130  e il 2.0 dCi  175.

nuovo Renault Koleos 2017 off road

Il primo è disponibile esclusivamente in versione due ruote motrici, con trasmissione manuale sei rapporti. Il secondo, invece, è abbinato alla trasmissione automatica X-Tronic a variazione continua, progettata per migliorare il piacere di guida e ridurre i consumi.

(Il dossier completo sarà pubblicato sul numero di settembre di Fleet Magazine)

Related Posts

Scrivi un commento

La tua casella di posta non verrà pubblicata.

*