Il nuovo Mercedes Vito elettrico apre la via a una visione inedita

Nuovo Mercedes Vito elettrico per iniziare a “dare la scossa” al settore dei van commerciali a listino per il Marchio della Stella a Tre Punte.

L’arrivo sul mercato del furgone zero emissioni tedesco è previsto a partire dalla seconda metà del 2018. Dall’anno successivo seguiranno altre serie sino alla copertura totale del segmento.

L'esterno della versione elettrica di Mercedes Vito

Una rosa di soluzioni che andranno a incastonarsi in un vero e proprio ecosistema unitario, dove il contributo tecnologico è inteso a totale beneficio dei clienti, che potranno trarre dal mezzo quella che Mercedes stessa ha definito in una sua nota “la massima utilità e redditività”.

Leggi anche: Le motivazioni per cui Nissan e-NV200 è il van per tutti

PRIMO DELLA CLASSE: NUOVO MERCEDES eVITO

Sono cinque i cardini attorno a cui ruota la strategia battezzata “eDrive@VANs”. Due li abbiamo citati poco più sopra (ecosistema unitario e redditività), gli altri sono:

  • focus sui singoli settori;
  • transfer tecnologico;
  • Co-Creation

Nell’andare più nel dettaglio dell’ultimo punto, la Casa di Stoccarda punta a sfruttare l’esperienza specifica accumulata da alcuni suoi partner strategici, coinvolgendoli nel processo di sviluppo.

Da questo punto di vista, l’eVito, l’electric van firmato Mercedes, rappresenta il prodotto di sintesi legato al nuovo modo di guardare al segmento dei furgoni destinati al trasporto di merci.

Oggi il nuovo eVito segna solo l’inizio, perché verrà presto seguito dalla nostra nuova generazione di Sprinter e Citan“.

(Volker Mornhinweg, Responsabile Mercedes-Benz Vans – vedi foto

UNA VISIONE ALTERNATIVA CHE GUARDA ALLA CITTÀ

La necessità di dotare di trazione elettrica i veicoli commerciali del Marchio della Stella a Tre Punte appare ancorata primariamente alla mobilità in ambito urbano.

Leggi anche: Scopri come sarà composta la gamma Mercedes per il 2018

Si tratta tuttavia di un percorso di elettrificazione, di cui il Brand si dichiara convinto, da non considerarsi fine a se stesso, per le motivazioni che ha illustrato il già menzionato Volker Mornhinweg, Responsabile Mercedes-Benz Vans.

“Sul versante della redditività è soggetta alle stesse regole e ai vincoli della propulsione tradizionale – ha rimarcato -. Con la nostra iniziativa ‘eDrive@VANs’ mostriamo che solo soluzioni di mobilità complete, tali cioè da spingersi al di là del solo sistema di trazione, possono rappresentare una reale alternativa per le aziende”.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia