Omoove: le nostre soluzioni per flotte aziendali e car sharing
 

Omoove: le nostre soluzioni per la self-service mobility


Oltre 200mila veicoli gestiti, sia in flotta che in car sharing, e circa 900mila utenti connessi, per una media di 400mila noleggi al mese. Sono numeri che rimangono impressi quelli di Omoove, società interamente controllata da Octo Telematics, leader mondiale della telematica assicurativa con più di 5 milioni di utenti connessi.

Omoove, dal canto suo, è specializzata nelle soluzioni tecnologiche nell’ambito della mobilità condivisa. All’assemblea pubblica di Aniasa di fine maggio abbiamo intervistato Tiziano Della Spina, marketing manager della società, per approfondire l’offerta rivolta al mondo delle flotte aziendali (e non solo).

Leggi Anche: survey, la scatola nera sale a bordo delle flotte aziendali piccole e medie

LA SELF-SERVICE ECONOMY

Una premessa è doverosa: stiamo passando da un approccio orientato al prodotto e al servizio a uno “self-service”.

“Sta cambiando l’esigenza del cliente: in poche parole, stiamo entrando nella cosiddetta ‘self-service economy’, in cui il principale protagonista è proprio l’utilizzatore che, da solo, produce o realizza il prodotto desiderato sulla base delle proprie esigenze”.

Tiziano Della Spina, marketing manager di Omoove

SHAREMINE

Per rispondere a questo nuovo contesto, Omoove ha messo a punto due nuovi servizi, uno dedicato al car sharing aziendale e l’altro alle soluzioni di gestione avanzata delle flotte.

“Per la mobilità condivisa è stato creato Sharemine, una una soluzione web-based, che permette a chiunque di poter diventare un imprenditore della shared mobility, dando vita in pochi minuti, interamente online, a una comunità di car sharing o di ride sharing”, spiega Della Spina.

Bastano tre semplici step per configurare e realizzare la propria community, inserendo i veicoli e scegliendo un profilo tariffario. Alla fine di questo processo, infine, viene automaticamente generato un sito web della comunità di car sharing o ride sharing già pronto all’uso.  

ENHANCED VEHICLE MANAGEMENTS (EVM)

Sempre nell’ambito della self-service economy, Omoove ha sviluppato anche una soluzione per la gestione avanzata delle flotte aziendali. Si tratta di EVM, che sta per Enhanced Vehicles Management.

“Questa soluzione – sottolinea il marketing manager della società – consiste in un configuratore web all’interno del quale un fleet manager può configurare la sua soluzione, scegliendo le funzionalità desiderate completamente online, e realizzare il suo pacchetto desiderato”.

Related Posts

Scrivi un commento

La tua casella di posta non verrà pubblicata.

*