Nuova Opel Astra Sports Tourer: comfort e tecnologia formato Business

Grandi novità a Russelsheim: dopo l’ottimo impatto della berlina, a marzo, ci sarà lancio della nuova Opel Astra Sports Tourer 2016, rivoluzionaria station wagon che ha nella raffinatezza del design, nella leggerezza dell’architettura e nella ricchissima dotazione tecnologica i propri punti di forza.

LOOK E COMFORT

La vettura colpisce innanzitutto per l’ottima organizzazione degli spazi: a fronte di misure standard, infatti – 4.702 millimetri di lunghezza, 1871 millimetri di larghezza con specchietti retrovisori esterni ripiegati e 1.499 millimetri d’altezza – Opel Astra Sports Tourer 2016 vanta non solo un abitacolo in grado di assicurare il massimo del comfort a bordo, ma anche un bagagliaio di ben 1.630 litri (capacità che può essere ulteriormente aumentata dall’abbattimento dei sedili posteriori). L’impressione di stabilità e sicurezza trasmessa dal profilo deciso dell’auto – vale la pena citare, a questo proposito, la linea del tetto leggermente arcuata, i robusti passaruota posteriori e i gruppi ottici posteriori divisi – trova la migliore delle conferme possibili nelle numerose soluzioni dedicate alla protezione di driver e passeggeri; si va dai fari intelligenti IntelliLux Led (caratteristici della nuova Astra), che, grazie a un’illuminazione selettiva ed efficiente del percorso permettono di mantenere accesi gli abbaglianti senza rischiare di infastidire altri automobilisti, ai sistemi di assistenza alla guida basati sulla telecamera anteriore Opel Eye.

I MOTORI PER LE FLOTTE

A coniugare affidabilità ed efficienza di Opel Astra Sports Tourer 2016 pensano le motorizzazioni diesel (fino a 160 Cv) e benzina (fino a 200 Cv), tutte Euro 6 di ultima generazione e assai virtuose nei consumi (caratteristica che rende Astra Sports Tourer una vettura ideale per i parchi auto): a giocare la parte del leone è senza dubbio il turbo 1.6 CDTI a iniezione diretta, che, capace di resistere a picchi di pressione di 130 bar e di generare una coppia di ben 300 Nm (con overboost), si distingue per l’eccezionale fluidità a tutti i regimi.

LA TECNOLOGIA

Tanta la tecnologia disponibile sulla nuova Opel Astra Sports Tourer 2016: in particolare, spicca il Keyless Open, un sistema che consente di aprire il portellone posteriore senza ricorrere alla maniglia o al telecomando. Alla connessione pensano invece i sofisticati sistemi di infotainment IntelliLink, dotati di Apple Car Play e Android Auto, progettati per dialogare senza difficoltà con smartphone e tablet e per mezzo dei quali è possibile utilizzare alcune applicazioni presenti sui dispositivi mobili direttamente sul display touchscreen a colori presente a bordo. Oltre ovviamente al sistema Opel OnStar, un vero e proprio assistente personale che dà  accesso a una serie di servizi che comprendono la chiamata automatica in caso di incidente – al verificarsi di un sinistro, i sensori della vettura avvisano un operatore che, valutata la situazione, può se necessario contattare i servizi di emergenza fornendo l’esatta posizione -, l’assistenza in caso di furto e la diagnostica del veicolo (controllo da remoto di elementi chiave della macchina quali propulsore, trasmissione, emissioni o airbag, e, a richiesta, invio mensile di una mail con il riassunto dei dati ricavati dall’analisi).

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia