Road to Frankfurt: la nuova Opel Insignia Country Tourer

Dopo la Grand Sport e la Sports Tourer, al Salone di Francoforte 2017 sarà presentata al grande pubblico la nuova Opel Insignia Country Tourer, la station dal look off-road. Come gli altri modelli della famiglia, ha una nuova architettura, sistemi di assistenza all’avanguardia e tecnologie innovative (come gli apprezzatissimi fari IntelliLux Led a matrice, composti da 32 segmenti Led).

La distanza dal terreno (aumentata di 25 millimetri), l’innovativa trazione integrale con torque vectoring e la nuova sospensione posteriore a cinque bracci permettono all’Opel Insignia Country Tourer di lasciare le strade asfaltate in assoluta tranquillità.

Approfondisci: le berline e station wagon alla rassegna tedesca

DOTAZIONI NUOVA OPEL INSIGNIA COUNTRY TOURER

La dotazione di serie comprende il portellone elettrico handsfree, per facilitare le operazioni di carico e scarico, il telaio FlexRide, l’assistenza alla partenza in salita Hill Start Assist, la telecamera anteriore Opel Eye (con allerta incidente, rilevamento pedoni e frenata automatica di emergenza in città), il Lane Departure Warning (ovvero l’allerta in caso di superamento involontario dei limiti della carreggiata), il Lane Keep Assist (il sistema di mantenimento della corsia di marcia con correzione automatica dello sterzo), il Following Distance Indication (l’indicazione della distanza di sicurezza), l’assistenza abbaglianti High Beam Assist e l’inserimento automatico degli anabbaglianti con riconoscimento gallerie.

Il comfort è garantito da funzioni come il climatizzatore automatico bizona, il sistema Keyless Open & Start e i sedili comfort regolabili in varie direzioni. Dal punto di vista dell’infotainment, chi viaggia su Insignia Country Tourer può disporre del sistema Radio R 4.0 IntelliLink, compatibile con Apple CarPlay e Android Auto. Di serie anche Opel OnStar, il servizio di connettività e assistenza personale.

Leggi anche: Grandland X, un vero Suv

MOTORI

Inizialmente sarà uno solo il propulsore disponibile: un 2.0 litri diesel da 170 CV, con cambio manuale a sei rapporti o automatico a otto rapporti. Un diesel ancora più potente amplierà l’offerta nel prossimo futuro. Gli ordini sono già aperti. Il prezzo di partenza è di 39.950 euro (chiavi in mano). L’Opel Insignia Country Tourer arriverà nelle concessionarie italiane subito dopo il Salone di Francoforte.

Per tutte le info sul Salone di Francoforte, clicca qui!

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia