Nuova Opel Insignia GSi: la Grand Sport e la Sports Tourer più luminose di sempre

La nuova Opel Insignia GSi rappresenta l'ammiraglia più potente del marchio tedesco, che oltre a rinnovare l'estetica la rende la segmento D più luminosa grazie al nuovo sistema Intellilux LED che dota i fari di ben 160 LED. La vettura, inoltre, monta ora motori diesel e benzina di ultima generazione, e cambi manuali e automatici che riducono le emissioni del 18%.

Dopo il restyling della gamma “tradizionale”,arriva la nuova versione della Opel Insignia GSi, che presenta nuove linee tese, ADAS di ultima generazione e soprattutto consumi ancora più efficienti. 

La nuova vettura, declinata naturalmente sia nella berlina Grand Sport, sia nella wagon Sports Tourer, ha ora anche nuovi motori sia a benzina che a diesel, uniti a cambi ad attrito ridotto che, oltre a ridurre i consumi, migliorano il comfort. Il tutto, unito alla tipica razionalità e praticità tedesca delle vetture Opel.

Leggi anche: Opel Crossland restyling: Mokka ispira lo stile, praticità moltiplicata

OPEL INSIGNIA GSi: L’AMMIRAGLIA LUMINOSA

La prima novità evidente di Opel Insignia GSi sono i nuovi fari anteriori che presentano ora l’ultima frontiera della tecnologia Opel Ingtellilux LED Pixel. L’ammiraglia del brand tedesco, infatti, si presenta ora come la vettura più “luminosa” della categoria, cosa permessa dai 168 LED che compongono il gruppo ottico. Un incremento notevole, considerando che nel modello precedente i LED erano 32.

Gamma Opel Insignia GSi

Il fascio di luce dei nuovi LED viene adattato in pochissimi millisecondi a due unità di controllo, una connessa alla telecamera anteriore e l’altra parte del faro stesso. Queste unità permettono ai LED di reagire alle condizioni di luce esterna, producendo un adattamento costante del fascio di luce. 

Inoltre, il sistema permette di tagliare fuori le auto che provengono dalla direzione opposta, in modo da garantire un angolo di precisione il più accurato possibile. Questo significa anche riconoscere le condizioni del traffico e della strada: il gruppo ottico, infatti, va a illuminare le curve nella direzione in cui si sviluppano, per permettere una migliore e più semplice visibilità dei cartelli stradali, a distanze che in altri casi rimangono al buio. Inoltre, la stessa tecnologia “rotante” dei fari viene impiegata anche nelle manovre e nel parcheggio dell’automobile. 

Approfondisci: Fari a matrice di LED, cosa sono e come funzionano

DESIGN ESTERNO

Esteticamente, la nuova Opel Insignia GSi riprende gli elementi visti con il restyling della Insignia introdotto nel corso del 2020. Il gruppo ottico anteriore, oltre al sistema Intellilux LED di cui si è appena parlato ben visibile esternamente, presenta un nuovo disegno anche per i fari diurni, e in generale la forma delle luci richiama quella della nuova generazione della Corsa. 

Trattandosi della versione sportiva, però, abbiamo qui un muso molto pronunciato, e molto teso, grazie a delle linee spigolose che vanno a creare insenature e prese d’aria, quest’ultime tra l’altro sottolineate da una linea esterna cromata a contrasto; oltre che dei bei giochi di luce. 

L'anteriore spigoloso di nuova Opel Insignia GSi

La griglia è leggermente più grande rispetto a prima, e oltre ad avere il classico “baffo” di Opel, connesso al logo, integra tutti i sistemi di sicurezza e i radar che vanno ad alimentare la sofisticata tecnologia dell’ammiraglia.

La linea grintosa e tesa della nuova Opel Insignia si nota un po’ in tutta la vettura. Il profilo presenta poche, ma decise nervature, ed è reso più dinamico dai cerchi in lega cromati di dimensioni molto generose.

Il posteriore della Insignia GSi Sports Tourer

Particolarmente pronunciati sono anche i passaruota, sia anteriori che posteriori, mentre il retro si presenta come particolarmente rigido, e nella versione berlina Grand Sport ha due prese d’aria alle estremità inferiori che includono anche le luci catarifrangenti. La cromatura, che all’anteriore riguardava le prese d’aria, qui invece riguarda i due tubi di scarico.

Leggi anche: Nuova Opel Mokka elettrica svela un crossover urbano rivoluzionato

INTERNI

Il focus maggiore dei designer, però, riguarda l’abitacolo, che è stato molto migliorato nella sua qualità. La nuova Opel Insignia dispone ora di sedili ergonomici certificati AGR, i quali hanno numerose funzioni di comfort e possono essere personalizzati con diversi tessuti, dal tessuto, alla pelle, fino all’Alcantara.

Nuova Opel Insignia GSi ha interni curati ed eleganti

L’abitacolo è stato anche diversificato a seconda degli allestimenti. Per esempio, i pacchetti Business Elegance e Ultimate sono particolarmente indicati per chi cerca comfort e apprezza linee classiche, grazie anche alla piacevole alternanza di rivestimento in ecopelle e plastiche morbide, alternanza anche cromatica tra il color cuoio e il nero.

TECNOLOGIA

Molto è stato fatto anche a livello tecnologico, per migliorare sia infotainment sia sicurezza. Quest’ultima vede già notevoli miglioramenti grazie al nuovo sistema Intellilux LED, ma sono stati introdotti anche nuovi ADAS di ultima generazione che allineano la segmento D di Opel alle sue concorrenti. 

I nuovi sedili sportivi della Insignia GSi disponibili in diversi materiali

L’Opel Insignia GSi è ora dotata di una telecamera digitale per migliorare la visibilità dietro la vettura, inserita nel paraurti posteriore. Tale videocamera entra in azione quando si inserisce la retromarcia, proiettando un’immagine nitida e pulita dell’area circostante. Inoltre, ad essa è abbinato un radar in grado di individuare oggetti in un raggio di 90 gradi e fino a 20 metri di distanza, in modo quindi da segnalare tutti gli ostacoli in uscita dai parcheggi.

Il sistema di assistenza alla guida della nuova Opel Insignia comprende anche:

  • Sistema di frenata automatica di emergenza
  • Riconoscimento dei pedoni
  • Mantenimento di Corsia
  • Sensore di angolo cieco
  • Cruise Control adattivo con frenata di emergenza
  • Riconoscimento dei cartelli stradali
  • Sistema di parcheggio automatico
  • Head Up Display

È stato inoltre aggiornato il sistema di infotainment, con la nuova grafica vista sulle ultime Opel introdotte, e sempre compatibile con CarPlay e Android Auto. La gamma di sistemi telematici va dal Multimedia Radio degli allestimenti base fino ai Multimedia Navi e Multimedia Navi Pro delle versioni più ricche.

Il Navi Pro, in particolare, si distingue per il suo essere costantemente connesso, cosa che gli permette di fornire informazioni sul traffico in tempo reale, aggiornare velocemente le mappe, e anche per avere una navigazione predittiva, che suggerisce il percorso più veloce in base al traffico.

Leggi anche: Nuovo Opel Vivaro Life, comfort e sicurezza per il trasporto collettivo

I NUOVI MOTORI DI OPEL INSIGNIA GSi

La nuova Opel Insignia GSi ha anche unificato la sua gamma di motori, i quali, a differenza del modello precedente, ora appartengono alla stessa nuova generazione, che promette una riduzione dei consumi del 18%.

Opel Insignia GSi Grand Sport e Sports Tourer

L’offerta parte dal motore 3 cilindri diesel 1.5 da 122 CV, che pesa 50 kg meno rispetto al motore precedente, ed è lo stesso che viene usato anche sulla Opel Astra. La gamma dei motori include anche:

  • Motore 4 cilindri diesel 2.0 da 174 CV
  • Motore 4 cilindri benzina 2.0 da 200 CV 
  • Motore 4 cilindri benzina 2.0 da 230 CV

Le due unità a benzina, tra l’altro, sono i primi motori Opel che permettono di disattivare i cilindri. Infatti, se non si ha bisogno di tutta la potenza del motore, il sistema permette di disattivare due dei quattro cilindri, constando di ridurre i consumi  e permettendo di lasciare tutta la potenza solamente quando si ha voglia di divertirsi, o se ne ha bisogno. La filosofia di Opel è infatti all’insegna di un piacere di guida sempre garantito, anche se con giudizio. 

Novità anche per quanto riguarda il cambio, anche’esso sviluppato per ridurre i consumi. Il cliente di Opel Insignia GSi può scegliere tra il cambio manuale a 6 rapporti oppure il cambio automatico a 8 o 9 rapporti, sempre con una cambiata fluida e intelligente.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia