Citroën distribuirà Bluesummer, la cabriolet elettrica di Bolloré

Parco auto green? Ci si può affidare alla cabriolet 100% elettrica Bluesummer del Gruppo Bolloré, distribuita in Francia dalla rete Citroen.

PARTNERSHIP – Nel quadro dell’accordo di partnership strategica siglato tra PSA Peugeot Citroën e il Gruppo Bolloré, ufficializzato il 17 giugno, iniziano a essere definiti meglio i contorni dell’accordo per la produzione e la vendita della Bluesummer: la simpatica cabriolet elettrica a quattro posti sarà distribuita dai concessionari francesi di Citroen. Realizzata dal prossimo settembre presso l’impianto Peugeot di Rennes, al ritmo massimo di 3.500 veicoli l’anno, la piccola vettura a zero emissioni sarà inizialmente venduta in Francia tramite la rete Citroen.

LA MACCHINA – Originale, 100% elettrica, con carrozzeria ultraleggera in materiale termoplastico, la Bluesummer è stata giudicata dai vertici PSA in linea con la tradizione del marchio Citroen e sarà venduta a un prezzo di circa 20mila euro. Philippe Narbeburu, Direttore commerciale di Citroen e DS France ha commentato la notizia con toni entusiastici: ”La collaborazione con il gruppo Bolloré rappresenta l’opportunità per la rete Citroen di incrementare il fatturato nei suoi showroom conquistando una clientela nuova, attratta dall’originalità e dalla freschezza di Bluesummer, e promuovendo così l’intera gamma”.

ESPERTI DI ELETTRICO – Per il gruppo Bolloré, che ha grande esperienza nello stoccaggio dell’elettricità e nello sviluppo e nelle applicazioni di soluzioni legate a questa forma di energia, compresa la mobilità auto green, l’accordo permetterà di vendere la Bluesummer con il supporto dell’esperienza e della forza della rete di distribuzione del marchio Citroen, conosciuto e radicato su tutto il territorio francese: un eccellente punto di partenza con possibili sviluppi futuri, tanto più che oggi Citroen conta 10.000 tra saloni e punti post vendita in oltre 90 Paesi del mondo.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia