Peugeot e-Legend, coupé elettrica e autonoma al sapore di 504

Due generazioni che si incrociano, il richiamo allo stile della 504 Coupé ma con i temi dell’attualità. Peugeot e-Legend Concept ha il tocco inconfondibile che riporta al 1969, alle geometrie della versione coupé disegnata da Pininfarina. Non poteva limitarsi a un semplice revival, Peugeot, in occasione del Salone di Parigi 2018. Così ecco arrivare un concept elettrico e completamente autonomo.

Peugeot e-Legend Concept

E-LEGEND, ELETTRICA DA 600 KM DI AUTONOMIA

Quattro modalità di guida consentono di scegliere se essere protagonisti al volante (due modalità manuali) o essere passeggeri accolti nel massimo comfort possibile (due, ancora, le modalità autonome).

Approfondisci: Guida autonoma, Bosch e il concetto di ridondanza

Ha le misure della coupé di taglia media, con i suoi 4,65 metri di lunghezza, spinti da un motore elettrico da 340 kW (462 cavalli) e 800 Nm di coppia motrice, alimentato da un pacco batterie da 100 kWh con possibilità di ricarica induttiva e un’autonomia di marcia dichiarata in 600 km nel ciclo WLTP.

Motore di Peugeot e-Legend Concept

Leggi anche: Libertà Peugeot, ecco come funziona il NLT del Leone

AUTONOMA O MANUALE, UN ABITACOLO PER OGNI MODALITÀ

Sono i numeri che fotografano Peugeot e-Legend, prima dei contenuti tecnologici. Si potrà guidare in modalità Legend o Boost, con differenze nella grafica replicata sull’enorme schermo curvo da 49 pollici, che corre al di sotto del volante e avvolge l’area solitamente destinata alla plancia. In modalità autonoma, invece, Soft e Sharp sono modalità rivolte a esaltare il comfort (Soft, con tutti i display al minimo delle informazioni mostrate) o la connettività con il mondo esterno, rovescio della medaglia degli schermi sparsi a bordo: un 49 pollici, due 29 pollici sui pannelli delle portiere, due 12 pollici al posto delle alette parasole, un 6 pollici sul tunnel.

Interni Peugeot e-Legend autonoma

La caratteristica del volante senza collegamento meccanico bensì by-wire, mediante impulsi elettrici, consente in modalità autonoma la scomparsa a vantaggio dello spazio interno. Modalità autonoma che si completa con i sedili reclinati autonomamente e maggior spazio ricavato lateralmente dalla scomparsa dei poggiabraccio sui pannelli porta.

Leggi anche: Tutti i sistemi di assistenza alla guida della nuova 508

DA CONCEPT A REALTÀ I COMANDI VOCALI CON INTELLIGENZA ARTIFICIALE

Tanto futuro da respirare dal tocco vintage, che si ritrova nel design esterno come nei materiali (veri o replicati, com’è il caso del legno impiallacciato che evoca la 504 Coupé replicato sul display da 49 pollici). Cosa troveremo del concept parigino nella produzione di serie prossima Peugeot? Entro due anni il marchio ha confermato arriverà il sistema di comandi vocali con intelligenza artificiale, sviluppato in collaborazione con Soundhound.

Peugeot e-Legend comandi vocali AI

Oltre l’interfaccia uomo-macchina, c’è l’audio Focal a proporre un ambiente “multi-ascolto”, ovvero, ciascun passeggero a bordo del concept e-Legend può ascoltare un contenuto audio differenziato, grazie alla tecnologia Zoning dell’impianto stereo; la funzione Mapping, invece, si concentra sull’indicazione di determinate informazioni solo al passeggero che ne ha bisogno, come nel caso delle istruzioni vocali del navigatore satellitare inviate esclusivamente al guidatore.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia