26 Marzo 2013

Peugeot: ecco gli incentivi, cresce la gamma “pulita”

Diversi modelli della gamma Peugeot, dalla iOn, alla 3008 HYbrid4, dalla 508 HYbrid4, alla 508 RXH, usufruiscono dei nuovi incentivi statali sulle auto ad alimentazione alternativa.

IL CONTRIBUTO – L’entità del contributo, metà del quale a carico del Costruttore, è compreso tra 2.000 e 5.000 euro, è differenziato per tipologia di cliente (privati e/o aziende, con o senza rottamazione) ed è inversamente proporzionale alla quantità di anidride carbonica emessa allo scarico.

LE CATEGORIE – Le auto “pulite”, occorre ricordarlo sono suddivise in tre fasce: la prima riunisce le vetture con emissioni di CO2 inferiore ai 50 g/km; la seconda quelle con emissioni comprese fra 51 e 95 g/km; la terza quelle con emissioni di CO2 comprese fra 96 e 120 g/km. Peugeot, a tal proposito, possiede modelli in tutte le categorie.   La Casa annuncia inoltre che prossimamente la gamma verrà ulteriormente arricchita dal Partner elettrico, disponibile nella versione commerciale

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia