Dal progetto con Enel alla Micra in comproprietà: la nuova mobilità Nissan
 

Integrata e condivisa digitalmente: ecco la nuova mobilità Nissan


mobilità Nissan LEAF LEAF è al centro di un pacchetto 'all inclusive'

Una serie di progetti ruotano intorno alla nuova mobilità Nissan.

A partire da e-go All Inclusive, una singola etichetta per un’offerta integrata nel settore dei veicoli elettrici che, oltre al costruttore giapponese, coinvolge Enel Energia.

Tre i cardini: l’autovettura zero emissioni campione di vendite nel mondo (Nissan LEAF nella versione con batteria da 30 kWh), una stazione di ricarica domestica comprensiva di installazione, una App (“e-go”) che consente di individuare e accedere ai servizi di ricarica, che sono gratis sino a fine anno, forniti dalle colonnine alimentate dalla utility del ramo energia.

PER SAPERNE DI PIÙ

 

Il canonefisso richiesto parte da 299 euro al mese, a cui occorre aggiungere un anticipo. Al termine del contratto il cliente potrà decidere se restituire il mezzo o, in caso contrario, procedere con il rifinanziamento del valore residuo.

LA NUOVA MOBILITÀ NISSAN È ANCHE COMPROPRIETÀ

Sempre all’insegna della nuova mobilità Nissan ha vestito ancora una volta i panni di pioniere nel settore automotive, in virtù della recente presentazione di un servizio digitale di comproprietà di una vettura.

La nuova Nissan Micra: un auto per (di) tutti

La nuova Nissan Micra: un auto per (e di) tutti

Battezzato “Intelligent Get&Go Micra (è evidente quale sia stato il modello selezionato), secondo il Brand nipponico questo programma, illustrato direttamente da Carlos Ghosn (Chairman e CEO di Nissan), è destinato a modificare i paradigmi quando si parla di veicoli in condivisione.

Chi vi aderirà potrà infatti acquistare “parzialmente” un esemplare dell’autovettura giapponese. Grazie a un’analisi basata sulle caratteristiche comuni evidenziate sui canali social e alle più recenti tecnologie di geolocalizzazione, la Casa di Yokohama costruirà specifiche community di car-sharing. I profili saranno raggruppati in base alle esigenze di mobilità percepite ed accertate.

UN AUTO CHE INCARNA LA “MOBILITÀ INTELLIGENTE NISSAN”

Il programma Nissan sarà lanciato in fase di test a Parigi, mentre la flotta di Micra entrerà pienamente in funzione da aprile 2017.

La citycar nipponica sarò offerta in versione Acenta 0.9 litri MT, con impianto audio Bose Personal in anteprima mondiale assoluta. Nel pacchetto sono inclusi assicurazione, manutenzione, accesso al tool di compatibilità online, app per smartphone e tecnologie di bordo.

Ogni anno potranno essere coperti massimo 15mila km. Le fatture mensili relative a ciascun utente saranno personalizzate in base all’effettivo utilizzo del mezzo.

“Il futuro ci impone un uso dei veicoli più flessibile, sociale e condiviso – ha rimarcato nell’occasione Carlos Ghosn -. Per questo stiamo sperimentando nuove soluzioni per consentire agli automobilisti di godersi tutta la libertà e i vantaggi economici della comproprietà. E l’auto ideale per avviare il programma non poteva che essere la Nuova Micra, che incarna perfettamente il concetto di Mobilità Intelligente Nissan”.

Related Posts

Scrivi un commento

La tua casella di posta non verrà pubblicata.

*