16 Novembre 2018

Program: tutti i progetti per il 2019

Program ha ottenuto risultati importanti nel 2018 e ora si prepara ad un 2019 ricco di novità. A spiegarci tutto è il direttore operations dell’azienda, Andrea Bardini.

Program Autonoleggio sta per chiudere un 2018 molto positivo. “Abbiamo superato gli obiettivi che ci eravamo prefissati a inizio anno e questo è un aspetto molto positivo e di vanto per la nostra società” spiega il direttore operations, Andrea Bardini.

Autonoleggio Program car rental

I numeri sono una fotografia chiara dei risultati ottenuti. Ma la società di noleggio fiorentina non vuole fermarsi qui. Ecco, quindi, tutti i progetti per il prossimo anno.

Approfondisci: la storia della società fiorentina celebrata in occasione del 25esimo compleanno

BILANCIO DEL 2018

La flotta di Program ha registrato un incremento del 15% lato ordini rispetto al 2017 e anche il fatturato è cresciuto grazie all’aumento dei volumi realizzati.

Il 2018 ci ha permesso di concentrarci sui nostri ‘servizi su misura’’, andando a consolidare e migliorare ogni singola richiesta del Fleet Manager, in particolar modo lavorando sulla flessibilità delle formule commerciali, sempre più richiesta. In ogni caso, stiamo lanciando una nuova versione della nostra app mobile, migliorata in molti aspetti, così da semplificare notevolmente ai driver la gestione del proprio veicolo” spiega Bardini.

STRATEGIE PER IL 2019

Il 2019 porterà grandi novità e significativi cambiamenti in Program Autonoleggio. “Innanzitutto entro febbraio ci sarà il trasferimento nella nuova sede della società, una struttura decisamente all’avanguardia dal punto di vista architettonico ed energetico, realizzata nel polo automotive di Firenze”.

Leggi anche: la partnership dell’azienda con la Fiorentina

Questo cambio di sede è legato anche a un aumento di personale previsto per i prossimi anni, “che servirà non soltanto a una migliore gestione dei nostri volumi ma anche a sviluppare nuovi servizi ad hoc per i clienti”.

GLI OBIETTIVI

Per il 2019 l’obiettivo è chiaro: consolidare la posizione sul mercato, irrobustire ulteriormente il rapporto di fiducia, stima e grande soddisfazione per i servizi erogati che lega Program ai clienti e continuare sulla strada della crescita.

“Quel che vogliamo raggiungere operando in questo modo è un nuovo ampliamento del nostro parco auto, che ci aspettiamo raggiunga i 5.000 mezzi” aggiunge Bardini.

NUOVI SERVIZI

Tra i servizi che verranno lanciati ci sarà sicuramente – la partenza è prevista verso la fine del prossimo anno – il noleggio a breve termine delle vetture, che andrà ad affiancarsi a quello già presente per i veicoli commerciali.

“Questa novità ha anche una ragione logistica: la sede dei servizi a breve termine, infatti, sarà situata davanti all’aeroporto, che diventerà automaticamente un punto strategico che ci permetterà di sfruttare moltissime sinergie” sottolinea il direttore operations di Program.

Tag

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia