21 Gennaio 2019

PSA, primo Gruppo estero nel 2018 in Italia

Bilancio positivo nel 2018 per il Gruppo PSA, primo costruttore estero in Italia. Nel 2019 sono attese tante novità: dalla DS 3 Crossback (anche elettrica), alla Peugeot 508 station wagon, passando per la Citroën C5 Aircross. Senza dimenticare l’Opel Corsa e le nuove auto ibride plug-in.

Nel 2018 il Gruppo PSA ha immatricolato in Italia 323.761 auto e veicoli commerciali dei marchi Citroën, DS Automobiles, Opel e Peugeot. Quota di mercato del 15,5% (+0,7% rispetto al 2017).

Grazie a questi ottimi risultati, il Gruppo PSA si posiziona come primo gruppo straniero in Italia, in termini di quota di mercato.

Approfondisci: scopri la gamma Peugeot 2019

BILANCIO 2018 GRUPPO PSA

Le immatricolazioni complessive del Gruppo PSA sono cresciute del 1,1%, in controtendenza rispetto al mercato che ha chiuso l’anno in negativo (-3,4%).

Peugeot 3008 bianca

Le auto best-seller del Gruppo nel 2018 sono state: Citroën C3 (con 40.712 immatricolazioni), Peugeot 208 (32.965 immatricolazioni), il Suv Peugeot 3008 (24.507 immatricolazioni) e Opel Corsa (22.300 immatricolazioni). Da soli, questi quattro modelli costituiscono oltre il 40% delle vendite registrate dal Gruppo in Italia.

Il B-Suv Citroën C3 Aircross

Buoni i risultati anche nel mercato dei veicoli commerciali, con 34.503 immatricolazioni nell’intero anno e una quota del 19.1%. Numeri che consentono al Gruppo PSA Italia di rafforzare il secondo posto in termini di quota di mercato.

Ottimi anche i risultati nelle flotte aziendali. In questo comparto, Peugeot traina il Gruppo PSA, con una crescita superiore al 20% (per quanto riguarda le vetture). Peugeot 3008, Citroën C3, Citroën C3 Aircross e DS 7 Crossback sono le auto più apprezzate nel mondo “fleet”.

Leggi anche: scopri la gamma DS 2019

PROSPETTIVE 2019

Il rinnovamento della gamma è uno dei pilastri del 2019. Tanti i lanci del Gruppo PSA: nuova Opel Corsa (sia in versione elettrica sia termica), nuova DS 3 Crossback (anche elettrica), nuova Peugeot 508 station wagon e nuova Citroën C5 Aircross.

Motori di nuova Peugeot 508 SW

Spazio anche all’offensiva ibrida. Tre le auto ibride plug-in attese a fine anno. Si parte con la nuova DS 7 Crossback ibrida plug-in (a ottobre). A seguire Peugeot 508 e Peugeot 3008, entrambe ibride plug-in. Nella lista c’è anche l’Opel Grandland X.

“Il 2019 sarà un anno di transizione, ma anche di educazione dei nostri clienti, verso uno scenario completamente nuovo che si prospetta nel 2020, con un focus sulle emissioni di CO2. Oltre all’offerta commerciale, sarà importante anche la consulenza, in termini di valore residuo, nuovi standard ambientali, sicurezza e Adas”
Alessandro Villa, responsabile flotte del Gruppo PSA.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia