Qualità e flessibilità: la formula vincente di Program

È un anno positivo quello che Program sta per lasciarsi alle spalle. “Rispetto al 2012 – dichiara il direttore operations, Andrea Bardini – abbiamo registrato un aumento degli ordini del 40% circa e una contestuale crescita del parco auto. Questi risultati, in linea con gli obiettivi  che ci siamo posti, ci permetteranno nel 2014 di incrementare ulteriormente il numero di vetture, ridurre del 30% le sofferenze d’incasso, accrescere la forza vendita e proseguire con gli investimenti, in modo da continuare ad assicurare un alto valore aggiunto ai nostri servizi e all’assistenza”.

INCONTRO AL CLIENTE – Le formule contrattuali fluide sono sempre più richieste: “In modo particolare, le imprese si stanno orientando su tipologie di contratto plurimensili, che hanno le flessibilità propria del Rac e i canoni del noleggio a lungo termine; anche in questo campo ci siamo mossi per tempo e siamo in grado di offrire ai nostri partner prodotti su misura per lo sviluppo del loro business”, spiega Bardini.

NUOVO CHE AVANZA – La mobilità pulita non è soltanto condivisione dei mezzi. E’ anche scelta di tecnologie innovative, come l’elettrico e le propulsioni ibride. “A oggi – conclude Bardini – la nostra flotta ha quasi il 20% di mezzi a metano e GPL; nel corso dell’anno prossimo intendiamo incrementare questa quota proprio grazie all’inserimento di auto ibride”.

Tag

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia