28 Gennaio 2019

Quanto costa noleggiare la Infiniti Q30?

Infiniti Q30 è la prima compatta premium del brand giapponese appartenente al Gruppo Nissan. Il motore 1.5 diesel è un punto di forza. Scopriamo insieme quanto costa noleggiarla.

Noleggiare la Infiniti Q30: una soluzione premium che si addice a privati e flotte che prediligono un modello di alta gamma, ma allo stesso tempo di dimensioni contenute e adatto alla guida cittadina. 

Berline più vendute Infiniti Q30 2017

Stiamo infatti parlando della prima compatta in assoluto- appartenente al segmento C – lanciata dal brand (la presentazione risale alla fine del 2015) e, allo stesso tempo, della prima Infiniti prodotta nel nostro Continente (a Sunderland) nel Regno Unito.

Dunque quanto costa noleggiare la Infiniti Q30? Il canone è di 299 euro al mese (Iva esclusa) per la Q30 1.5d 6MT FWD nell’intervallo 36 mesi/10.000 Km all’anno e con un anticipo di 4.000 euro (offerta veicolata da Arval).

Approfondisci: la nostra prova della media del marchio premium di Nissan

INFINITI Q30: COMPATTA PREMIUM

Infiniti Q30 è una vera premium. Il downsizing proposto dal brand premium di Nissan riguarda infatti motorizzazioni e la carrozzeria (meno di quattro metri e mezzo di lunghezza), ma non c’è alcun downgrading nel comfort e nell’eleganza del look. Linee filanti e robuste, frontale deciso con la caratteristica griglia a doppio arco con mesh 3D: sono queste le caratteristiche principali della nuova Q30.

Prova Infiniti Q30 2016 abitacolo

Al tempo stesso, gli interni della Infiniti Q30 sono ben rifiniti, con un’attenzione particolare al comfort: in questo aspetto, in particolare, diventa evidente che la Q30 è un progetto congiunto Infiniti-Daimler. Il motore è un 1.5 a gasolio ad elevata efficienza.

Leggi anche: il nostro primo assaggio della Q30 sulle strade di Lisbona

L’OFFERTA DI NOLEGGIO

L’offerta di Arval  comprende i servizi tipici del noleggio a lungo termine, soprattutto la formula dedicata a privati e liberi professionisti: copertura assicurativa completa, manutenzione ordinaria e straordinaria e assistenza h24 con soccorso stradale. Oltre alla tassa di proprietà.

Due servizi pensati in maniera specifica per la clientela retail sono il ritiro dell’usato Arval e la consegna dell’auto a domicilio, ovvero dove desidera il cliente.

Leggi anche: quanto costa noleggiare la DS 7 Crossback?

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia