1 Aprile 2020

Quanto costa noleggiare la nuova Fiat Panda Hybrid?

La nuova Fiat Panda Hybrid raccoglie l'eredità della best-seller italiana, adottando allo stesso tempo un cuore ibrido. Scopri qui quanto costa con la formula del noleggio a lungo termine...

Noleggiare la nuova Fiat Panda Hybrid: stiamo parlando dell’auto più venduta e noleggiata in Italia, un  grande classico che però adesso si ripresenta con un’inedita motorizzazione ibrida. Che la vuole rendere ancora più risparmiosa e adatta alla guida in città.

Nuova Fiat Panda Hybrid come va su strada

Dunque, quanto costa noleggiare la nuova Fiat Panda Hybrid? Il canone è di 149 euro al mese, Iva inclusa e senza anticipo, nell’intervallo di 48 mesi, con 1.000 km inclusi e gli altri da corrispondere a parte (offerta veicolata da Leasys con la formula Miles) per la Fiat Panda 1.0 70 Cv Hybrid City Cross.

NUOVA FIAT PANDA HYBRID: CUORE GREEN 

Dal punto di vista estetico, la nuova Fiat Panda Hybrid 2020 presenta le stesse caratteristiche della sorella termica, ad eccezione di qualche dettaglio, come la tinta particolare della carrozzeria e il logo Hybrid.

Approfondisci: i 10 segreti della versione ibrida della best-seller made in Italy

Cambia invece molto sotto al cofano, grazie all’adozione del sistema Mild-Hybrid a benzina. Il propulsore è il 1.0 tre cilindri Firefly aspirato da 70 Cv a 6.000 giri/minuto e 92 Nm a 3.500 giri/minuto, abbinato a un sistema BSG (Belt integrated Starter Generator) con generatore/alternatore a cinghia e impianto a 12 Volt.

Leggi anche: tutte le ibride in arrivo nel 2020

COSA COMPRENDE IL NOLEGGIO DELLA NUOVA FIAT PANDA HYBRID

L’offerta di Leasys sulla nuova Fiat Panda Hybrid è pensata soprattutto per professionisti e privati che non percorrono molti chilometri. Si tratta di un noleggio pay per use, che prevede il pagamento di un importo variabile mensile per i km effettivamente percorsi dal cliente al costo di 0,09 euro/km. Questi i servizi inclusi:

  • Tassa di proprietà,
  • Assistenza stradale,
  • Copertura RCA, con un massimale pari a 25 milioni di euro, inclusi l’indennizzo per danni subiti da terzi in caso di incidente e danni ai terzi trasportati all’interno del veicolo,
  • Leasys I-Care, il servizio di infomobilità che consente di certificare i km percorsi,
  • Leasys App.

Leggi anche: quanto costa noleggiare la nuova Volvo XC40 ibrida plug-in?

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia