13 Gennaio 2020

Quanto costa noleggiare la nuova Hyundai Ioniq Plug-in Hybrid?

La nuova Hyundai Ioniq Plug-in Hybrid è un'auto alla spina tecnologica e adatta alla guida in città. Rispetto al passato cambia (poco) fuori e (molto) dentro. Ecco quanto costa noleggiarla.

Noleggiare la nuova Hyundai Ioniq? Una soluzione per chi punta su un modello green, adatto sia alla città sia alla guida su tratti extraurbani. Per questo motivo, prendiamo in considerazione la Ioniq Plug-in Hybrid, che si affianca alla Ioniq ibrida e alla Ioniq elettrica.

Hyundai Ioniq ibrida plug-in

Dunque, quanto costa noleggiare la nuova Hyundai Ioniq Plug-in Hybrid? Il canone è di 269 euro al mese (Iva esclusa) nell’intervallo 36 mesi/10.000 km all’anno per la Ioniq 1.6 Plug-In Hybrid 6DCT Style, con anticipo di 4.000 euro (offerta veicolata da Arval).

NUOVA HYUNDAI IONIQ 2020: TRIO GREEN

Elettrica, ibrida o ibrida plug-in, la nuova Hyundai Ioniq, lanciata negli ultimi mesi del 2019, si evolve rispetto al passato: ci sono piccoli (ma significativi) ritocchi estetici, come il nuovo design del paraurti e le luci diurne a Led, accompagnate dagli inediti fanali anteriori e posteriori, anch’essi a Led. All’interno spicca il nuovo sistema di connettività Hyundai Blue Link e un nuovo schermo, che a seconda delle versioni può arrivare fino a 10,25 pollici. 

Approfondisci: il nostro primo contatto con la versione elettrica della coreana

La nuova Hyundai Ioniq Plug-in Hybrid che qui consideriamo è caratterizzata da diversi optional, in particolare: 

  • vernice metallizzata,
  • Android Auto e Apple CarPlay,
  • Avviso del cambio di corsia con controllo automatico adattivo della velocità,
  • Frenata automatica di emergenza,
  • Cerchi in lega,
  • Sensori di parcheggio,
  • Navigatore satellitare,
  • Monitoraggio angolo cieco.

Leggi anche: il nostro test drive della versione Phev del 2019

L’OFFERTA DI NOLEGGIO

L’offerta di Arval  è sostanzialmente all inclusive e si rivolge anche alla clientela dei privati (ecco la formula per scoprire se il noleggio conviene). Difatti, compresi nel canone troviamo: 

  • Manutenzione ordinaria e straordinaria,
  • Copertura assicurativa completa: RCA e limitazione di responsabilità per furto, incendio e danni ulteriori al veicolo,
  • Ritiro usato Arval,
  • Assistenza h24 e soccorso stradale,
  • Consegna dell’auto a domicilio,
  • Tassa di proprietà.

Leggi anche: quanto costa noleggiare la nuova Renault Clio?

Tag

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia