8 Giugno 2020

Quanto costa noleggiare nuova Lancia Ypsilon Hybrid?

La nuova Lancia Ypsilon Hybrid riprende le caratteristiche dell'evergreen made in Italy, abbinandole a un moderno sistema Mild Hybrid. Ecco quanto costa con la formula del noleggio a lungo termine.

Noleggiare la nuova Lancia Ypsilon Hybrid: una scelta che riguarda una delle auto più vendute nel nostro Paese, proposta da quest’anno anche con un motore ibrido leggero. Obiettivo: ridurre i consumi e sfruttare tutte le caratteristiche del modello made in Italy.

LANCIA Ypsilon hybrid ECOCHIC (2)

Dunque, quanto costa noleggiare la nuova Lancia Ypsilon Hybrid? Il canone è di 159 euro al mese (Iva inclusa), senza anticipo, per la Ypsilon 1.0 Gold Hybrid. Intervallo: 48 mesi, con inclusi 1.000 km (con la formula Leasys Miles, che prevede che il cliente paghi in aggiunta un importo variabile mensile per i km effettivamente percorsi, al costo di 0,09 euro/km).

Approfondisci: le caratteristiche della versione ibrida del modello

NUOVA LANCIA YPSILON HYBRID: everGREEN

La nuova Lancia Ypsilon Hybrid segue l’esempio delle sorelle Fiat Panda e Fiat 500 Hybrid, lanciate proprio all’inizio del 2020. Il sistema Mild Hybrid è caratterizzato dal nuovo motore benzina 1.0 3 cilindri Firefly da 70 Cv: quest’ultimo è abbinato a un motore elettrico BSG (Belt integrated Starter Generator) da 12 Volt e ad una batteria al litio. In questo modo, consumi e emissioni si abbattono fino al 24%.

Le emissioni della versione considerata sono di 90 g/km. Tra gli equipaggiamenti di serie sul modello, troviamo aria condizionata e ABS. Esterni e interni sono gli stessi che hanno reso in questi anni il modello un vero e proprio evergreen per il marchio italiano.

Leggi anche: scopri come funzionano le varie tipologie di motori ibridi

COSA COMPRENDE IL NOLEGGIO DELLA NUOVA LANCIA YPSILON HYBRID

L’offerta di noleggio a lungo termine di Leasys sulla nuova Lancia Ypsilon è pensata per chi vuole sfruttare i vantaggi del noleggio pay per use. Ecco i servizi inclusi:

  • Copertura RCA,
  • Tassa di proprietà,
  • Assistenza stradale,
  • Leasys I-care, che consente di monitorare da remoto lo stato dell’auto per prevenire, in primis, i furti e certificare i km effettuati,
  • Leasys App, che consente al driver di avere sempre sotto mano le informazioni e i servizi legati al contratto

Leggi anche: quanto costa noleggiare la Citroen C3?

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia