Quanto costa noleggiare la nuova Toyota Corolla?

La nuova Toyota Corolla offre un'ampia scelta: cinque porte o station, sistema ibrido di quarta generazione, due motorizzazioni disponibili. E un pacchetto di tanti Adas di serie. Scopri qui quanto costa noleggiarla!

Noleggiare la nuova Toyota Corolla: una soluzione ideale per le flotte aziendali ma anche per i privati, in particolare per tutti i driver che si spostano sulle brevi e medie percorrenze. 

toyota-corolla-hybrid-su-strada

La nuova Toyota Corolla è proposta con due versioni dedicate al cliente aziendale: la Business e la More Business. Due anche le motorizzazioni ibride elettriche, per venire incontro a esigenze e gusti diversi. La dotazione di sistemi di sicurezza è molto completa e tutta di serie. Consumi ed emissioni sono da best in class del segmento.

Dunque, quanto costa noleggiare la nuova Corolla? La risposta arriva direttamente da Toyota. “I canoni (per 36 mesi, 90mila km, senza anticipo, con treno di gomme invernali e franchigie standard) sono di 450 euro, Iva esclusa, per il 1.8 e di 500 euro per il 2.0 More Business” spiega Massimiliano Loconzolo, fleet & used senior manager di Toyota Italia.

NUOVA TOYOTA COROLLA: WORLD CAR

La nuova Toyota Corolla nasce sulla piattaforma TNGA, cioè Toyota New Global Architecture, una base tecnica che contribuisce un po’ a sottolineare la vocazione di “World Car” e per ribadire quanto questo modello abbia fatto la storia della marca. La vettura viene offerta in due varianti di carrozzeria, la nuova Toyota Corolla Hatchback e la nuova Toyota Corolla Touring Sports.

Approfondisci: le novità di Toyota all’ultimo Salone di Ginevra

Il sistema ibrido di Toyota ha fatto il suo ingresso nel mercato 23 anni fa e, dopo milioni di auto vendute con questa tecnologia, l’esperienza acquisita dalla Casa è ineguagliabile. Con la Corolla debutta però anche una nuova strategia di offerta, più mirata alle esigenze dei diversi driver: due motorizzazioni Full Hybrid Electric con personalità differente, inserite in un nuovo powertrain ibrido definito “di quarta generazione”: 1.8 da 122 Cv e 2.0 da 180 Cv.

La nuova Corolla, inoltre, offre uno standard di sistemi di sicurezza attiva particolarmente elevato: di serie su tutti gli allestimenti, infatti, c’è il Toyota Safety Sense 2.0.

Leggi anche: il nostro primo contatto con l’ibrida di Toyota

POSIZIONAMENTO FLOTTE

Il posizionamento flotte della nuova Toyota Corolla è chiaro, come spiega ancora Loconzolo. “Corolla è una vettura fondamentale per la nostra proposta nelle flotte aziendali e da sola copre il 20 per cento dei volumi fleet.  La vettura è sempre sia 5 porte che station wagon. La 5 porte incontra anche il gusto del cliente privato e prevediamo una mix di vendita equamente suddivisa fra privati e aziende, mentre la station è rivolta all’80% al Business”.

Leggi anche: quanto costa noleggiare il nuovo Opel Combo Cargo?

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia