18 Novembre 2019

Quanto costa noleggiare la Peugeot 2008?

La Peugeot 2008 da qualche anno è diventata un vero Suv, con dimensioni compatte e tutte le caratteristiche tipiche delle auto a ruote alte. Scopri qui quanto costa noleggiarla….

Noleggiare la Peugeot 2008? Una soluzione ideale per chi cerca un Suv cittadino, dalle dimensioni compatte ma allo stesso tempo adatto anche ai lunghi viaggi. Un’evoluzione importante, quella della 2008, che nel 2020 si rinnoverà ulteriormente.

Nuova Peugeot 2008
La nuova Peugeot 2008, in arrivo nel 2020

Dunque, quanto costa noleggiare la Peugeot 2008? Il canone è di 239 euro al mese (Iva esclusa) per la 2008 BlueHDi 120 EAT6 S&S Allure, nell’intervallo 36 mesi/45mila km. Anticipo: 3756 euro, sempre Iva esclusa (offerta veicolata da PSA Free2Move Lease).

Approfondisci: le caratteristiche della nuova generazione del modello, in arrivo nel 2020

PEUGEOT 2008: VERO SUV

La rivoluzione della Peugeot 2008 è avvenuta nel 2016 quando la piccola monovolume è diventata un vero e proprio Suv basato sulla meccanica della sorella a ruote basse 208. Spazio interno maggiorato e guida rialzata sono le caratteristiche principali. Adesso che la Peugeot 208 si è rinnovata (scopri qui i suoi 10 segreti), anche la 2008 è attesa al varco del rinnovamento a metà carriera.

Prezzo di Peugeot 2008
L’attuale generazione della 2008

Il modello che prendiamo in considerazione è caratterizzato da un motore diesel 1.5 da 120 Cv, dal cambio automatico e dall’allestimento Allure, ovvero il top di gamma. Le emissioni di CO2 dichiarate dalla Casa del Leone per questa versione sono di 106 g/km. Per la connettività la vettura presenta il MirrorScreen, caratterizzato da Mirror Link, Apple Car Play e Android Auto. 

Leggi anche: tutte le ultime novità della gamma del marchio del Leone

L’OFFERTA DI NOLEGGIO

L’offerta di Free2Move Lease si rivolge a un pubblico vasto, privati compresi, che apprezza la convenienza del noleggio a lungo termine. Questi i servizi inclusi:

  •  Manutenzione ordinaria e straordinaria,
  • Assistenza stradale 24 ore su 24,
  • Vettura sostitutiva in caso di guasto,
  • Copertura assicurativa RCA,
  • Antifurto con polizza Incendio e Furto,
  • Garanzia Kasko,
  • Tassa di proprietà.

C’è anche il servizio Free2Move Connect Fleet, una piattaforma di gestione della flotta inclusa nel primo anno di noleggio che consente di tenere sotto controllo le caratteristiche principali dell’auto, in ottica di saving e rispetto dell’ambiente. 

Leggi anche: quanto costa noleggiare la Ford Kuga?

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia