5 Febbraio 2019

Quintegia Partner Meeting 2019: occorre remixare il business della distribuzione automobilistica

Quintegia Partner Meeting 2019 ha acceso i riflettori sui cambiamenti del mondo dell'auto. In un futuro caratterizzato da veicoli connessi (ci si aspetta che nel 2020 il 100% delle auto nuove in Europa avrà la telematica a bordo) e da servizi sempre più personalizzati, i concessionari e gli operatori della filiera sono chiamati a ristudiare le proprie strategie. Durante l'evento, sono stati anticipati i temi di Automotive Dealer Day 2019.

Remixare il business della distribuzione automobilistica: sarà questo il leit motiv che caratterizzerà Automotive Dealer Day 2019. Le tematiche della diciassettesima edizione della manifestazione clou per il mondo dei concessionari (in programma dal 14 al 16 maggio) sono state anticipate nel corso di Quintegia Partner Meeting 2019, l’evento dedicato alle aziende partner di Quintegia andato in scena stamattina a Milano

L’appuntamento meneghino ha rappresentato l’occasione perfetta per fare il punto sui trend attuali del mondo dei dealer e per anticipare le tappe di un 2019 molto intenso: oltre al Dealer Day, Quintegia organizzerà infatti la seconda edizione di Service Day (scopri qui i temi della prima edizione) e il tradizionale appuntamento autunnale con Automotive Forum

QUINTEGIA PARTNER MEETING 2019: L’AUTO CONNESSA E’ UNA REALTA’

I riflettori di Quintegia Partner Meeting 2019 si sono accesi, in particolare, sui trend che influenzeranno il futuro dei concessionari e delle aziende loro partner: secondo i dati presentati dalla stessa Quintegia alla platea, l’auto connessa è destinata a crescere esponenzialmente (già nel 2020 ci si aspetta che il 100% delle auto nuove in Europa avrà un dispositivo telematico a bordo), così come altri fenomeni evidenti saranno la guida autonoma, la cosiddetta “mobility as a service” e l’elettrificazione (le quote dell’auto a zero emissioni sono destinate ad avvicinarsi al 10% entro il 2025).

Quintegia Partner Meeting 2019

“In questo contesto, per i partner dei dealer è fondamentale fare ‘una diagnosi’ di come cambia il mercato della distribuzione automobilistica” ha spiegato Leonardo Buzzavo, presidente di Quintegia. 

Leggi anche: scopri perché il noleggio è un’opportunità di business per i concessionari

COME CAMBIA IL MERCATO

Dunque, in che modo sta cambiando questo mercato? Beh, innanzitutto i top 50 dealer italiani stanno conquistando sempre più il centro della scena. Basti pensare che il loro fatturato medio dal 2007 al 2017 è passato da 216 milioni di euro a 279 milioni di euro. La strategia delle acquisizioni, in altre parole, è ormai prassi affermata nel mondo delle concessionarie. 

Leggi anche: scopri quali sono gli ultimi trend degli indicatori economico-finanziari dei dealer

Guardando al mercato generale, inoltre, come sottolineato da Alberto Bet, research manager di Quintegia, “il 2018 si è chiuso con un calo delle immatricolazioni e nel 2019 questa diminuzione, anche se in maniera leggera, è destinato a proseguire. Lavorare con efficienza, dunque, per gli attori della distribuzione automobilistica, diventa fondamentale”.

Anche considerando che le formule di vendita si stanno evolvendo (il noleggio è sempre più protagonista) e le abitudini di consumo cambiano, con l’esigenza, da parte dei clienti dei concessionari, di servizi sempre più personalizzati. Tutti questi temi saranno ampiamente trattati nel corso degli eventi organizzati dal 2019 da Quintegia, introdotti nel corso della mattinata dal general manager Gabriele Maramieri

Conferenza Quintegia Partner Meeting 2019

GLI EVENTI DI QUINTEGIA NEL 2019 

AUTOMOTIVE DEALER DAY

Automotive Dealer Day 2019 si conferma un hub di innovazione e contenuti dedicato alla platea dei concessionari. Alla diciassettesima edizione, in programma a Verona dal 14 al 16 maggio, sono attesi oltre 4.500 operatori e 100 aziende. Confermato il format con l’area business, i workshop e i meeting promossi da Case e aziende della filiera. Il claim di quest’anno sarà “remixare il business”, una vera e propria necessità che, in un mercato che cambia, diventa fondamentale per valorizzare tutti gli ambiti dell’attività del dealer.

“Abbiamo lavorato per introdurre nuovi elementi nel format del Dealer Day: rispetto al passato, ci sarà, prima di tutto, una maggiore interazione – ha evidenziato Tommaso Bortolomiol, vicepresidente di Quintegia –: ad esempio abbiamo rivisto il layout di alcune sale,  e una di queste presenterà il palco al centro e la platea circolare. In secondo luogo, ci sarà una maggiore internazionalizzazione. Il Dealer Day si conferma dunque un’occasione di incontro e confronto con manager provenienti da diversi Paesi”

SERVICE DAY E AUTOMOTIVE FORUM

L’8 e il 9 novembre tornerà invece Service Day, l’evento dedicato al post vendita e organizzato da Quintegia in collaborazione con AsConAuto. Obiettivo: replicare gli ottimi risultati della prima edizione.  Infine, confermato l’appuntamento con Automotive Forum 2019, tappa autunnale di Automotive Dealer Day dedicata sempre alla platea dei concessionari. Sarà, in definitiva, un anno tutto da vivere e ricco di opportunità per il mondo della distribuzione automobilistica. 

Tag

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia