Range Rover PHEV e Range Rover Sport PHEV, l’anima green di Land Rover

Range Rover e Range Rover Sport sono i due modelli ibridi plug-in di Land Rover. Combinano prestazioni superbe, grazie ai 404 CV, con emissioni contenute. È possibile ricaricare la batteria in 7,5 ore con il cavo da 10 A fornito di serie, utilizzando una presa domestica.

Non solo Jaguar, ma anche Land Rover alimenta la rivoluzione dell’e-mobility, rafforzando il proprio impegno nello sviluppo di tecnologie innovative. Dal 2020 ogni nuova linea di prodotti Jaguar Land Rover sarà elettrificata, ampliando così la scelta offerta alla clientela.

Land Rover Range Rover PHEV plug-in

Versioni full electric, plug-in e mild hybrid affiancheranno la gamma degli efficienti modelli benzina e diesel, come conferma anche la nuova Land Rover Range Rover Evoque.

Due i modelli ibridi plug-in attualmente offerti dal marchio: Land Rover Range Rover PHEV e Land Rover Range Rover Sport PHEV. Entrambe le auto ibride plug-in erogano una potenza complessiva di 404 CV, con emissioni di CO2 a partire da 72 g/km.

 

CARATTERISTICHE DELLA LAND ROVER RANGE ROVER E RANGE ROVER SPORT

La Land Rover Range Rover PHEV e la Land Rover Range Rover Sport PHEV montano un propulsore Ingenium Si4 a benzina 2.0 quattro cilindri da 300 CV e un motore elettrico da 85 kW (con una batteria agli ioni di litio ad alta capacità, da 13 kWh). 

Land Rover Range Rover Sport PHEV fuoristrada

Le due auto ibride plug-in offrono una guida potenzialmente silenziosa nella modalità completamente elettrica (EV) e, per una raffinatezza ottimale, assicurano un passaggio del tutto fluido dal motore a benzina a quello elettrico e viceversa. In più, la garanzia di prestazioni superbe, grazie alla potenza combinata.

Approfondisci: scopri la gamma Land Rover 2019

STILI DI GUIDA

La modalità Parallel Hybrid (standard) della Land Rover Range Rover PHEV e Land Rover Range Rover Sport PHEV combina la propulsione a benzina con quella elettrica. Il driver può ottimizzare la carica della batteria o il risparmio di carburante selezionando una delle due funzioni di gestione della ricarica: Save (impedisce che la carica della batteria scenda sotto un livello preselezionato) o PEO (Predictive Energy Optimisation).

Land Rover Range Rover Sport PHEV 2019

In questo caso, dopo aver impostato una destinazione sul navigatore, il sistema, che utilizza i dati GPS di altitudine della rotta selezionata, combina intelligentemente propulsione elettrica e a benzina, ottimizzando il consumo di carburante. C’è anche la modalità completamente elettrica EV: il veicolo viaggia con la sola propulsione elettrica, utilizzando l’energia della batteria. In questo caso, l’autonomia è di 51 km, secondo i dati dichiarati dalla Casa.

Leggi anche: il test drive dell’auto elettrica Jaguar I-Pace

RICARICA DELLA LAND ROVER RANGE ROVER PHEV E RANGE ROVER SPORT PHEV

Per quanto riguarda la meccanica, i progettisti Land Rover hanno studiato una sistemazione che offre il massimo spazio interno e un’ideale distribuzione dei pesi. Il 2.0 Ingenium a benzina è montato longitudinalmente, mentre il motore elettrico da 85 kW è situato sulla trasmissione ZF a 8 rapporti, al centro del veicolo.

Land Rover Range Rover PHEV ricarica auto ibrida plug-in

La presa per la ricarica della Land Rover Range Rover PHEV e Land Rover Range Rover Sport PHEV è posta frontalmente, mentre la batteria è montata posteriormente, sotto il pavimento del vano di carico. La piena carica veloce si raggiunge in 2 ore e 45 minuti impiegando una wall-box da 32 A. La batteria può essere ricaricata in 7,5 ore con il cavo da 10 A fornito di serie, utilizzando una presa domestica.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia