Rc Auto, nel 2017 il premio medio delle polizze assicurative è sceso del 5%

Nel 2017 il premio medio delle polizze Rc Auto ammonta a 425 euro, il 5% in meno rispetto al 2016. Il calo è ancora più consistente se si analizza il quinquennio 2013-2017: il premio medio, al netto delle componenti fiscali, è sceso di oltre 100 euro. È quanto emerge dalla relazione annuale dell’Ivass, l’Istituto per la vigilanza delle assicurazioni (leggi di più qui).

assicurazioni auto riduzione premio

Nonostante la flessione dell’Rc Auto, però, resta il gap con i principali Paesi europei. I premi assicurativi risultano ancora più alti di 117 euro rispetto a quanto registrato, in media, in Francia, Spagna, Germania e Regno Unito. La causa è da ricercare in alcuni fattori, come il maggior costo dei sinistri e le spese amministrative e di gestione.

Approfondisci: la rivoluzione nel settore delle assicurazioni auto

RC AUTO

Oltre al calo del costo delle assicurazioni (leggi qui cosa cambierà nelle polizze Rc Auto), nell’ultimo quinquennio si è anche attenuata una delle criticità storiche delle polizze Rc Auto, ovvero il divario nord-sud. In questo caso, le differenze di tariffa si sono assottigliate: tra il 2013 e il 2017, per esempio, il gapNapoliAosta è passato dagli oltre 400 euro del 2012 a meno di 200 dello scorso anno.

polizze assicurazione auto

Per quanto riguarda le auto, i sinistri rappresentano il 6,6% delle polizze, con un costo medio pari a 4.163 euro. Cresce l’attività anti-frode delle imprese assicurative nell’Rc Auto: i sinistri denunciati sono 2,9 milioni su 41,3 milioni di polizze (+1% rispetto all’anno precedente). In aumento anche i risparmi per sventate frodi: +15% nel 2016.

Leggi anche: gli aumenti delle assicurazioni nel 2018

IL CONTRIBUTO DELLE SCATOLE NERE

Il calo dei premi assicurativi e la riduzione del gap nord-sud è stato determinato anche da una maggiore diffusione delle scatole nere a bordo delle auto. I sistemi telematici installati sul veicolo registrano chilometri percorsi e stili di guida. Il 20% delle polizze Rc Auto stipulate tra ottobre e dicembre 2017 prevede una scatola nera, con effetti di riduzione del premio.

Nel quinquennio 2013-2017, le polizze che includono l’installazione di una scatola nera sono passate dal 10% a oltre il 20% del totale, con punte del 60% nel Meridione. Le black box, poi, hanno avuto un ruolo determinante nella lotta alle frodi assicurative.

Leggi anche: come il car sharing cambierà l’assicurazione auto

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia