L’auto ai tempi del Covid-19, tutte le regole per muoversi in Fase 2

Mascherina, guanti, igienizzazione e autocertificazioni: tutte le regole per muoversi in auto (e non solo) durante la Fase 2. Nel rispetto delle norme dell’Istituto Superiore della Sanità.

A partire dal 4 maggio, data d’inizio della cosiddetta Fase 2, siamo tornati a muoverci. Abbiamo riacceso i motori e siamo saliti in auto diretti in ufficio, in visita ai congiunti o al parco per una corsetta.

regole auto fase 2

Ma lo abbiamo fatto nel modo giusto? Ecco tutte le regole da seguire per muoversi in sicurezza e nel rispetto delle norme stilate dall’Istituto Superiore di Sanità.

IN AUTO

Anche in auto è necessario mantenere le distanze di sicurezza, a meno che non si viaggi in compagnia di un convivente. Per farlo è doveroso lasciare sempre almeno un sedile libero tra un passeggero e l’altro. La cosa migliore sarebbe non superare i due passeggeri per volta. Con il conducente al posto di guida e l’accompagnatore nel sedile posteriore dal lato opposto.

carpooling aziendale jojob

La mascherina non è obbligatoria, a meno che le dimensioni del veicolo non consentano di rispettare la distanza minima di un metro tra passeggeri. In quel caso, il non utilizzo della mascherina può comportare una sanzione pari a una multa di 533 €. Se ci si reca in ufficio, è possibile avvalersi della dichiarazione rilasciata dal datore di lavoro. Altrimenti è necessario essere muniti di autocertificazione. In ogni caso, non è possibile mettersi in auto se non per motivi professionali, di salute o per recarsi presso attività il cui esercizio è consentito dal più recente decreto ministeriale.

Approfondisci: I consigli del virologo per protegerrsi da Covid-19 in auto

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia