Renault firma il car sharing ecologico a Napoli

Si arricchisce la flotta di veicoli elettrici di Bee, servizio di car sharing italiano nato dalla collaborazione fra NeaHelioPolis (NHP), società specializzata in soluzioni per l’efficienza energetica, e Renault. La flotta a disposizione di cittadini e turisti nella città di Napoli potrà infatti contare su 20 Renault Twizy in più. Semplicemente sottoscrivendo un abbonamento (annuale, mensile, settimanale, week end o giornaliero), questo servizio permette di prenotare le vetture elettriche della casa francese e di ritirarle presso uno dei Bee Point presenti in diversi punti della città.

“La proficua collaborazione con NHP – ha dichiarato Francesco Fontana Giusti, direttore comunicazione di Renault Italia – permette a Renault di compiere un ulteriore passo avanti nel suo programma di affermazione di una mobilità più eco-compatibile, tramite la diffusione di veicoli elettrici a zero emissioni della propria gamma. Inoltre, Twizy è un mezzo ideale per la città grazie alla compattezza delle sue dimensioni e alla maneggevolezza”.

Terminata la fase sperimentale del servizio, NHP ha scelto di allargare il parco auto di Bee che ora può contare su 40 veicoli elettrici firmati da Renault trasformandosi in una realtà molto significativa di mobilità urbana a zero emissioni nel nostro Paese.

“I numeri parlano chiaro: con Bee gli automobilisti possono risparmiare fino a €3000 all’anno, non devono più pensare all’assicurazione, al parcheggio, al carburante, alla manutenzione, possono passare nelle ZTL e sulle corsie preferenziali e contemporaneamente non immettono veleni nell’ambiente – ha commentato Valerio Siniscalco, amministratore di NHP -. Siamo partiti con una decina di Bee Point, oggi ne abbiamo 30 punti attivi e puntiamo a raddoppiarli entro la fine del 2013“.

Dotata di un’autonomia media di 100 km (in ciclo NEDC), Renault Twizy ha una lunghezza di 2,32 m e una larghezza di 1,19 m, con 4 ruote e 2 posti in linea.

 

Tag

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia