24 Giugno 2013

Renault-Nissan, ecco la nuova architettura CMF

Grazie alla nuova soluzione i due marchi potranno ridurre sensibilmente i costi

Acronimo di Common Module Family, CMF è una nuova architettura ingegneristica messa a punto dall’alleanza tra i colossi automobilistici Renault e Nissan destinata a rivoluzionare la produzione delle vetture di entrambi i marchi appartenenti a diversi segmenti. Il sistema si basa sull’assemblaggio di grandi moduli compatibili (quali vano motore, abitacolo, sottoscocca anteriore e posteriore) e su una struttura elettrica/elettronica. Decisamente ambizioso il programma di messa in opera di questa soluzione, che nella sua prima fase, limitata ai segmenti compatte e grandi, interesserà in tutto 14 modelli (11 Renault e 3 Nissan) per un totale di 1,6 milioni di veicoli l’anno (leggi qui i dati di vendita delle auto in Europa).

Il lancio delle prime vetture Nissan, che sostituiranno le attuali Rogue, Qashqai e X-Trail, è previsto per fine 2013, mentre il debutto dei veicoli Renault avverrà a fine 2014 con le auto che prenderanno il posto di Espace, Scénic e Laguna. Per la concreta realizzazione di CMF, Renault e Nissan creeranno una sorta di “banca” formata da parti compatibili con una ricca e articolata gamma di prodotti, sempre più in linea con le esigenze dei clienti (fate clic qui per conoscere i dettagli del nuovo sistema Safety Shield di Nissan Note). Grazie alle economie di scala assicurate dall’adozione di CMF, il network Renault-Nissan risparmierà dal 30 al 40% dei costi iniziali per ciascun modello e dal 20 al 30% dei costi dei componenti.

Secondo quanto dichiarato da Jean-Michel Billig, direttore engineering, qualità e IT di Renault, “Con CMF, Renault e Nissan condivideranno gli investimenti nell’architettura dei veicoli e delle parti invisibili e i benefici che ne deriveranno, in primis la significativa riduzione dei costi. In questo modo, sarà possibile adottare serie e innovative politiche ambientali, tecnologiche e di sicurezza, a tutto vantaggio dei clienti” (segui il video di Fleet Magazine con la prova della nuova Renault Twizy).

 

 

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia