Renault Zoe vince il campionato italiano “Green Endurance”

Renault Zoe ha vinto il campionato italiano energy saving Green Endurance, competizione che valorizza l'efficienza energetica dei veicoli a zero emissioni. La gara ha lo scopo di promuovere la mobilità sostenibile in tutto il territorio nazionale e far conoscere i veicoli elettrici.

Renault Zoe ha vinto il primo campionato italiano “energy saving” organizzato da Aci Sport e denominato “Green Endurance”. La gara conclusiva del Green endurance, organizzata da Bmg Motor events, si è tenuta a Torino in partnership con la manifestazione Future mobility week.Renault Zoe vince il campionato Green Endurance

Proprio dal piazzale di Lingotto Fiere, dove erano sistemati i box e le colonnine di ricarica delle batterie, è partita il 3 ottobre la fase di gara di una tappa del campionato italiano di Green Endurance, con arrivo al Museo Nazionale dell’Automobile.

PER LA MOBILITÀ SOSTENIBILE

La competizione Energy Saving ha lo scopo di promuovere la mobilità sostenibile in tutto il territorio nazionale e far conoscere i veicoli elettrici. L’efficienza energetica, lo stile guida, le strategie energetiche, l’analisi del percorso ed il rispetto dei tempi prestabiliti per percorrere i diversi settori, costituiscono i fattori determinanti per la classifica. 

A vincere la Renault Zoe, che con oltre 110.000 unità, è il veicolo elettrico più venduto in Europa. Dal suo lancio alla fine del 2012, è diventata un’icona del mercato dei veicoli elettrici ed è anche una delle auto elettriche più noleggiate in ambito flotte.

LA GARA GREEN ENDURANCE

Gli equipaggi sono entrati nel vivo della competizione con una prova su strada di 68 km che ha sancito la Green pole position. Ad aggiudicarsi la terza pole stagionale è stata la Renault Zoe di Ecomotori estra racing team con il pilota Nicola Ventura navigato da Daniela Marchisio. Con un consumo di soli 7,75 kWh hanno conquistato i cinque punti extra messi in palio.I vincitori del campionato

Alla mezzanotte la partenza del primo settore di gara che ha visto gli equipaggi in gara affrontare il colle di Superga e successivamente quello del Lys. Infine, nella classifica assoluta che combina le prove speciali con il consumo, è stata per la terza volta consecutiva Renault Zoe di Ecomotori estra racing team messa a disposizione da Autovittani a svettare su tutti. Al secondo posto ancora una Renault Zoe condotta da Lorenzo Rossi e Claudio Canale. Sul terzo gradino del podio l’equipaggio composto da Pasquale Palermo e Giovanna Caldara su Nissan Leaf.

Nicola Ventura e Daniela Marchisio si sono così laureati Campioni Italiani Assoluti, Ecomotori Estra Racing Team ha vinto il titolo Team mentre a Renault va il titolo Costruttori. Il trofeo Energy saving, novità importante del 2019 che prende in esame le sole performance di consumo, ha visto la vittoria del pilota Nicola Ventura di Robbiate e del navigatore Claudio Canale.

Tag

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia