12 Luglio 2019

Via da Torino il Salone dell’auto del Parco Valentino, andrà a Milano

Il “Salone dell’auto all’aperto Parco Valentino” non sarà più a Torino. La prossima edizione dell'innovativo Motor Show si terrà in Lombardia, dal 17 al 21 giugno 2020.

La prossima edizione del Salone dell’auto del Parco Valentino non si terrà più a Torino, ma in Lombardia. Una decisione irrevocabile, presa dagli organizzatori, che hanno già comunicato le date: da mercoledì 17 a domenica 21 giugno 2020.

Parco Valentino presenta la 5a edizione del Salone dell'Auto di Tonino 2019

Ancora non si sa dove di preciso si trasferirà la kermesse motoristica, che con il suo concetto di Salone diffuso e all’aperto ha anticipato e ispirato le recenti evoluzioni introdotte dai grandi Saloni internazionali.

Leggi anche: Alla ricerca di nuove formule per i Saloni dell’Auto

PERCHÈ IL SALONE DEL VALENTINO SI TRASFERISCE

Il Salone dell’Auto di Torino prende il nome dal Parco Valentino, il polmone verde in centro città che ha ospitato la manifestazione per cinque anni. Un luogo perfetto per ospitare questo Salone di nuova concezione, aperto a tutti e integrato nella vita cittadina. La stessa sindaca di Torino Chiara Appendino si è spesa affinché il Salone rimanesse in città.

Volvo Parco del Valentino

Ma quindi, cosa è successo? Conflitti interni al Consiglio comunale, all’interno del quale una vasta componente, compreso il vicesindaco Guido Montanari, non gradiva la presenza del Salone dell’auto al Parco Valentino. Così, malgrado i tentativi di mediazione, Andrea Levy, presidente del “Salone dell’auto all’aperto Parco Valentino”, ha annunciato che la sesta edizione non si terrà a Torino. Ragione per cui Appendino stessa, sui social, si definisce “furiosa” e sta pensando alle dimissioni:

 

I dettagli del nuovo progetto e il nuovo logo saranno svelati a settembre in una conferenza stampa ufficiale congiunta con le amministrazioni dei comuni coinvolti.

DOVE SARÀ LA PROSSIMA EDIZIONE?

Nel breve comunicato diramato dagli organizzatori, il presidente Andrea Levy annuncia:

“Seguendo la nostra vocazione innovativa, abbiamo scelto per il 2020 di organizzare la 6a edizione in Lombardia in collaborazione con ACI. Sarà un grande evento internazionale, all’aperto e con una spettacolare inaugurazione dinamica a Milano nella giornata di mercoledì 10 giugno 2020. Ringraziamo la Città di Torino per aver collaborato in questi 5 anni alla creazione di un evento di grande successo, capace di accendere sulla città i riflettori internazionali”
Andrea Levy, presidente del “Salone dell’auto all’aperto Parco Valentino”

Rimane quindi chiara la volontà di mantenere il carattere del Salone del Valentino: all’aperto e integrato con la città, in questo caso a Milano. Infatti, anche a Torino, l’evento non si svolge solo all’interno del parco, ma anche nelle piazze e nelle strade della città, con sfilate di auto e manifestazioni.

Le ipotesi

Ma dove si trasferiranno gli stand del Salone? Un’ipotesi credibile potrebbe essere la zona Expo, nei pressi del Polo Fieristico di Milano a Rho/Pero. Sarebbe un modo per sfruttare un’area facilmente raggiungibile con i mezzi, grande e totalmente all’aperto. Se invece gli organizzatori volessero restare in pieno centro, potrebbero sfruttare l’anello del Parco Sempione, per stare nel verde in mezzo alla città, secondo il modello sperimentato a Torino. Altrimenti? Un’altra buona opzione potrebbe essere il Parco di Monza, sfruttando anche l’autodromo: amplissimi spazi verdi ma anche comode strade asfaltate, in uno dei maggiori parchi storici europei.

I dettagli del nuovo progetto e il nuovo logo saranno svelati a settembre in una conferenza stampa ufficiale congiunta con le amministrazioni dei Comuni coinvolti.

I NUMERI DEL PARCO VALENTINO

L’edizione appena conclusa del Parco Valentino (19-23 giugno 2019) ha registrato la presenza di 54 case automobilistiche, 700.000 visitatori e oltre 2000 vetture speciali che sono venute a Torino per sfilare e celebrare i numerosi anniversari, come i 110 anni di Bugatti, i 20 anni di Pagani, i 100 di Citroën, i 70 di Abarth, i 60 di Mini, e poi i 30 anni della Mazda MX-5 e i 25 di Fiat Coupé, guidate da centinaia di collezionisti provenienti dagli Stati Uniti, dal Giappone e da tutta Europa.

salone di Torino Parco Valentino 2019

Un modello di Salone che noi stessi avevamo apprezzato (qui i nostri 10 motivi per andare al Salone del Parco Valentino) e che ha anticipato e ispirato le recenti evoluzioni introdotte dai grandi Saloni internazionali: Ginevra, Detroit e Parigi hanno infatti annunciato saloni diffusi per la città e test drive di vetture elettriche per le prossime edizioni.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia